Il retroscena: Pradè spingeva per la cessione di Chiesa alla Juventus

Il retroscena: Pradè spingeva per la cessione di Chiesa alla Juventus

Chiesa torna allo Juventus Stadium, dov’è iniziata la sua avventura in Serie A il 20 agosto 2016

di Redazione VN

Il Corriere Fiorentino si concentra su Federico Chiesa. Proprio contro la Juventus è iniziata la sua avventura in Serie A. Era il 20 agosto 2016. L’estate scorsa era tutto pronto: contratto di cinque anni a cinque milioni netti a stagione. Mancavano solo le firme e, se a Firenze non fosse piombato Rocco Commisso, niente avrebbe impedito che il matrimonio si celebrasse. Del resto, anche la proposta alla società viola, era allettante: 30 milioni di euro più un paio di contropartite tecniche, per una valutazione complessiva di (circa) 70 milioni.

Commisso disse no alla cessione. Pazienza – si legge – se altri in società (su tutti Daniele Pradé) spingevano per la soluzione opposta: cessione, maxi incasso, e costruzione di una squadra più forte. Soprattutto, senza malumori e mal di pancia vari. Per fortuna, oggi, il clima è cambiato. Merito dell’incontro tra Commisso e papà Enrico. Un faccia a faccia che ha posto le basi per un possibile rinnovo del contratto anche se questo non significa che il futuro di Chiesa sia sicuramente viola anche perché, quella Vecchia Signora (così come l’Inter) tornerà a bussare.

Chiesa ancora nei piani della Juventus, ma attenzione anche all’Inter

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ale 1926 - 4 mesi fa

    Ecco svelato il calciomercato estivo… Pradè aveva in mente il piano di cedere chiesa e con il ricavato rifare completamente la squadra, il problema è che il presidente nn lo ha voluto vedere ed il direttore ha cercato di mettere a disposizione di Montella, giocatori funzionali al suo gioco, dovendosi accontentare di ciò che ha trovato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lo scatizzolagobbi - 4 mesi fa

    Col senno del poi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Schicchi - 4 mesi fa

    A giugno capiremo se nel mercato appena trascorso sono stati utilizzati i 70 milioni di Chiesa già venduto a gennaio oppure no.
    In ogni caso, Inter e Lei hanno un organico che fa prevedere per Federico lo stesso utilizzo di Bernardeschi.
    Così il ragazzo perde la nazionale e si accorcia la carriera, contento lui.
    Potrei capire le chiamate Barcellona, il Liverpool, o il Manchester City, ma prima di arrivare a quei livelli…
    Fortuna che ha il babbo ex professionista che lo consiglia, eh!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bjorn - 4 mesi fa

    Il modus operandi è chiaro: una settimana di riposo contro pochi giorni, cartellini gialli dati in maniera mirata e fuori voci su Chiesa per destabilizzare l’ambiente o comunque uno dei principali antagonisti. Questo è lo stile e il potere della Juve.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 4 mesi fa

      L’ammonizione su Caceres è stata esagerata ma per il resto c’è poco da lamentarsi, non griderei al gomplotto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. riccioloviola - 4 mesi fa

        È l’atteggiamento dell’arbitro nei confronti di una squadra che ti fa gridare al complotto!!!! Mi dici che necessità c’era chiamare orsato ad arbitrare Fiorentina Genoa!!! Ma dai ma dai ma dai

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 4 mesi fa

      Conta poco è una partita, purtroppo, scontata nel risultato, bisogna sperare di perdere senza imbarcate.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Valter - 4 mesi fa

    Aridanghete.. stavo in pensiero se non si ritirava fuori qualcosa su chiesa..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 4 mesi fa

      Esatto..mercato finito e si ricomincia con la tiritera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Labaroviola72 - 4 mesi fa

    Vecchia signora? Piu’ che altro vecchia b@g@scia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Nicco - 4 mesi fa

    Aveva ragione Prade andava venduto chiesa quest’anno nn ci ha finora portato nulla se nn malumore tra la tifoseria e nello spogliatoio, mai decisivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Labaroviola72 - 4 mesi fa

      Chi sa’? La strada del successo e’lunga difficile prevedere tutti gli esiti. Non sarebbe stato un bel biglietto da visita per una proprieta’che vuole attirare profili di un certo rilievo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alexviola - 4 mesi fa

    Vendere Chiesa e comprare un paio di giocatori da 20 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 4 mesi fa

      Te li hanno già comprati… (con i soldi di Chiesa)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 mesi fa

        Finalmente qualcuno che ha capito perché abbiamo speso tanto (futuramente). Se fate caso sono tutti o quasi prestiti con obbligo tra 12 o 18 mesi. Ma anche se così fosse hanno fatto benissimo. Il futuro di Chiesa sarà lontano da Firenze.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bianco - 4 mesi fa

    Si ricomincia ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy