Il preparatore viola Nacho Torreno: “Pallone e giocatori protagonisti”

Il preparatore viola Nacho Torreno: “Pallone e giocatori protagonisti”

“Rossi è un professionista fantastico”. Ecco qual è la giornata tipo dei viola

di Redazione VN

Su La Gazzetta dello Sport troviamo una breve intervista a Nacho Torreno, il preparatore della Fiorentina.

Quali sono i criteri guida della preparazione? “Pallone e giocatore sono i protagonisti. Noi curiamo ciò che riguarda tattica, tecnica, condizione fisica e mentale. L’obiettivo è esaltare il concetto di squadra”.

Paulo Sousa dà grande valore al ruolo del portiere. “Ha un ruolo fondamentale. Gli affidiamo la partenza della manovra, non può essere slegato dalla squadra. Occorre una buona lettura del gioco, capacità coi piedi, agilità, rapidità e coraggio”.

Come gestite il ritorno all’attività agonistica di Pepito Rossi? “E’ un professionista fantastico, integrato nella dinamica dell’allenamento collettivo. Visti i problemi fisici stiamo modulando i carichi di lavoro. Guardiamo i test di valutazione (TMG, propriocettività, eccetera) per monitorare sempre lo stato del ginocchio, legamenti e muscolatura. Così stabiliamo come dare forza ai muscoli stessi”.

Ecco la giornata tipo dei viola:

Ore 8: sveglia

Ore 9: colazione

Ore 10,30-12,30: seduta mattutina (divisa in lavoro atletico e tecnico)

Ore 13: pranzo

Ore 14-16: riposo

Ore 17-19: seduta pomeridiana (lavoro tattico e partitella finale)

Ore 20: cena

Ore 23: a letto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy