Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere Fiorentino

Il parere: “Franchi inscatolato e nascosto, che dice la Fondazione Nervi?”

Il parere: “Franchi inscatolato e nascosto, che dice la Fondazione Nervi?”

Arrivano anche pesanti stroncature per il progetto vincitore del bando

Redazione VN

"E ora che il Franchi è salvo e inscatolato, come si fa con le cose di casa che poi si mettono in cantina, siamo contenti? Era la strada giusta? Ora che lo slancio della Torre di Maratona è spezzato dalla squarcio della copertura, le scale elicoidali nascoste, la pensilina priva di sostegni ingoiata dalla balena come Pinocchio la vera domanda è: cosa resta del Franchi di Nervi? Davvero lo abbiamo conservato? Valeva la pena conservarlo così? Che dice ora la Sovrintendenza o la Fondazione Nervi?" 

Si conclude così l'analisi negativa di Eugenio Tassini, in contrapposizione a quella positiva di Ernesto Poesio ("La forma cambia, ma l'anima resta intatta") proposte dal Corriere Fiorentino sul nuovo stadio Franchi. Tassini parla di "pasticciaccio di Campo di Marte", un rebus irrisolvibile che tenta di conciliare le esigenze di mantenimento dell'opera e di giocarci a calcio.

tutte le notizie di