Il j’accuse di Commisso per i cori contro Heysel e Scirea: “Inaccettabili, chiedo scusa”

Il j’accuse di Commisso per i cori contro Heysel e Scirea: “Inaccettabili, chiedo scusa”

Non solo sul campo, Fiorentina-Juve si gioca anche sugli spalti del Franchi

di Redazione VN

“Quella di domani? Una partita campale, sotto molti punti di vista, emotivi, sportivi, etici…”. Rocco Commisso, patron della Fiorentina, parla di getto, sempre spontaneo, sempre convinto, sempre chiarissimo. E non fa sconti ai (pochi) tifosi che hanno infangato Scirea e le vittime dell’Heysel non più di qualche giorno fa dalle colonne de La Stampa: “Voglio che sul piano etico non si ripetano insulti inaccettabili. L’Europa o l’Italia cosa dovrebbero imparare dall’America? Il fair play. Non posso accettare parole di odio, insulti contro gli avversari da parte dei tifosi. Io sono cresciuto nella terra della trasparenza, delle opportunità, e il valore sportivo è il primo valore morale. La discriminazione, la violenza verbale, i cori razzisti non fanno parte del mio vocabolario. Ma mi prendo la responsabilità per i miei tifosi e quelle minoranze che si permettono di insultare la memoria di Scirea o delle vittime dell’Heysel sono tifosi non mi appartengono. E chiedo scusa, come ho fatto con la moglie di Scirea.

Caceres prenota un posto in difesa. Benassi ok per la panchina, tanti dubbi davanti

Prandelli su Chiesa: “Farà una stagione da protagonista”. E su Pedro-Vlahovic…

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    Ha detto bene Prandelli. Tocca a quelli accanto a denunciarli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 2 mesi fa

      Per carità avrà pure ragione, ma guarda che quelli che stanno intorno a quei co*****i o sono loro amici o sono conigli paurosi che stanno zitti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fudo77 - 2 mesi fa

    Occhio, che poi i CIFRATI si “impermalosiscono” ed iniziano ad attaccare LENZUOLA a tutti i cavalcavia ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alesquart_3563070 - 2 mesi fa

    Ha fatto benissimo. Chi si comporta così non è un tifoso è una bestia. Bisogna individuarli e sbatterli fuori a vita. E se qualcuno li fa entrare di straforo si sbatte fuori pure lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy