Iachini, fiducia a tempo. Si gioca tutto a Parma, se sbaglia è pronto il Montella ter

La gara contro il Parma è decisiva per il futuro di Iachini

di Redazione VN

Secondo quanto scrive la Repubblica, la partita di sabato a Parma diventa decisiva per la stagione della Fiorentina. Beppe Iachini si gioca la panchina dopo la conferma a tempo decisa dalla società. In caso di altro fallimento, aumentano in maniera considerevole le possibilità di vedere Vincenzo Montella per la terza volta sulla panchina della Fiorentina, visto che il club in caso di nuovo ribaltone punterà su un traghettatore in attesa di avviare dal prossimo giugno il primo vero ciclo della gestione Commisso. Per giocarsi le ultime carte di permanenza sulla panchina viola, Iachini è pronto a giocarsi il tutto per tutto con il 3-4-3 ed un tridente pesante che potrebbe essere composto da Ribery, Callejon e uno tra Kouamè e Vlahovic.

(Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)
6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mediacom Corporation - 1 mese fa

    Quindi se vinciamo con il Parma, possibile anche giocando maluccio, si allunga il brodo per altre giornate? Uno stillicidio continuo tifare viola…. Quasi quasi tifo la debcle con dispiacere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauro1949 - 1 mese fa

    temo che con Montella ter si rischi piu’ del lecito…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Aliseo - 1 mese fa

    Penso che questa sia la soluzione giusta se c’è l’ok della squadra, soluzione a costo zero fino a giugno e poi ricordiamoci il Montella prima parte, nella seconda parte ha avuto calciatori mediocri che hanno anche remato contro. Oggi la squadra è un’altra ed i calciatori non sono male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violaviola - 1 mese fa

    Ma si che ci frega, tanto se le cose dovessero andare male richiamiamo beppone per salvarci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. federic_3552710 - 1 mese fa

    Non vedo come Iachini ne possa uscire! Se il pezzo della Repubblica ha una fonte attendibile, Montella non celo leva nessuno. Siamo davvero su “Scherzi a parte”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Aldo - 1 mese fa

    Non si esce da Corvino o Pradè, non si esce da montella. Ma si prende qualcuno che sa fare calcio o si continua?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy