I problemi di Simeone e Pjaca: Pioli cerca soluzioni, ecco come lavora

L’allenatore della Fiorentina deve ritrovare i due attaccanti nelle migliori condizioni possibili

di Redazione VN

Nell’edizione odierna del Corriere Fiorentino si parla delle precarie condizioni di salute della Fiorentina, con problemi soprattutto in attacco dove Simeone Pjaca non stanno giocando sui livelli che ci saremmo aspettati. Ecco un estratto dell’articolo:

Più semplice risolvere la questione fisica. Si lavorerà con programmi personalizzati per far ritrovare loro spunto e brillantezza e, la panchina di sabato a Torino, potrebbe esser stata utile per rimettere un po’ di benzina nelle gambe del croato e del Cholito. Più difficile, semmai, lavorare sulla mente. L’esclusione può aver funzionato da stimolo ma, nel frattempo, Pioli continua a manifestare fiducia e a lavorare su quei movimenti che, ancora, non vengono effettuati nel modo giusto: verrà chiesta maggiore determinazione nell’uno contro uno. Intanto, contro la Roma, si dovrebbe rivedere Simeone dal primo minuto. E Pjaca? Per lui, meno certezze, anche se l’ex Juve parte in vantaggio rispetto a Mirallas.

 

 

Violanews consiglia

Roma, i guai verso Firenze: De Rossi out con Pastore, Manolas vuole esserci

Fiorentina all’esame delle big: ti ricordi come si fa?

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. andrea333 - 2 anni fa

    Ma siamo sicuri che Vlahovic renda meno di Simeone in quel ruolo. viste le ultime prestazioni di Simeone forse sarebbe opportuno dare un chance a Vlahovic .Lo abbiamo tenuto per fare il vice Simeone o per fargli fare la bella statuina ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy