Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

La Nazione

I gregari del 1956: da Bartoli a Carpanesi, comprimari dello scudetto numero uno

I gregari del 1956: da Bartoli a Carpanesi, comprimari dello scudetto numero uno

Un po' di storia e di protagonisti meno conosciuti

Redazione VN

 Gregari, sì, ma pienamente campioni d’Italia. La Nazione dedica uno spazio a quei giocatori che vinsero lo scudetto del 1955-56 con la maglia della Fiorentina pur non facendo parte della formazione titolare. “Bartoli ha esordito felicemente. Per essere la prima volta che giocava non credevo che dovesse fare una così bella figura”, disse il grande Ardico Magnini della sua riserva, Giampiero Bartoli, che avrebbe compiuto 84 anni oggi. Due presenze, come anche Carpanesi, all'epoca il più giovane di tutti. Il quotidiano ricorda poi altre riserve che hanno ben figurato, il portiere Toros (che giocò 9 gare al posto di Sarti), Bizzarri (partito titolare, giocò solo 6 gare a causa di un infortunio), Mazza (4 presenze), l’altro valdarnese Scaramucci (due presenze).