Galli: “Ho rivisto il vero Sportiello. Simeone? Ha il diritto di sbagliare”

Galli: “Ho rivisto il vero Sportiello. Simeone? Ha il diritto di sbagliare”

“Astori? Per la Fiorentina tutto il campionato sarà ad handicap. La natura dell’uomo ti porta a sopravvivere e ricominciare, ma il dolore ti accompagna sempre”

di Redazione VN

Su Stadio troviamo una lunga ed interessante intervista a Giovanni Galli, doppio ex di Torino-Fiorentina, di cui vi proponiamo un estratto: “Sono molto attaccato ai colori viola, ma la sensazione di vestire la maglia del Toro è inspiegabile, non l’ho vissuta da altre parti”. Galli, poi, si concentra sulle due formazioni che daranno vita alla sfida di domani asserendo che il campionato viola è in linea con le aspettative, mentre per il Torino, che partiva con grandi ambizioni, la stagione è negativa. Impossibile non tornare sul tema Astori: “Per la Fiorentina tutto il campionato sarà ad handicap. La natura dell’uomo ti porta a sopravvivere e ricominciare, ma il dolore ti accompagna sempre”.

Positivo il giudizio di Galli sull’annata di Marco Sportiello, uno dei giocatori più discussi dalla piazza viola: “A fine stagione ha sempre il segno positivo nelle sue valutazioni. Ha sbagliato qualche volta, ma alla prima stagione da titolare ci può stare. Contro il Benevento ho rivisto lo Sportiello che conosco: cattivo, concentrato, sicuro nelle uscite”. Infine gli attaccanti delle due squadre, Belotti e Simeone, tra i quali Galli sceglie il primo. Questo il suo giudizio sul Cholito: “E’ giovane ed è un buonissimo attaccante, ma ha bisogno di tempo. Avere tutto e subito è impossibile a poco più di vent’anni. Ha il diritto di sbagliare e capitalizzare gli errori”.

Violanews consiglia

Ferrara scrive: “Eredi e promesse, la ricostruzione della difesa viola”

A. Della Valle torna vicino alla squadra. Possibile ritorno a Firenze per Pasqua

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy