I baci alla Fiesole e la mano sul cuore: esaltazione Chiesa. E ora vale un tesoro unico

I baci alla Fiesole e la mano sul cuore: esaltazione Chiesa. E ora vale un tesoro unico

Assoluto protagonista nella vittoria contro la Roma

di Redazione VN

Ora Federico Chiesa vale un tesoro unico. L’effetto tripletta con la Roma ha finito per rendere inestimabile il suo valore: 100 milioni. Chi lo ha visto da vicino nell’immediato post partita racconta di un ragazzo mai così esaltato e calato all’interno della realtà viola. E non è un caso che, al momento della sostituzione, si sia battuto più volte la mano sul cuore e abbia inviato a ripetizione baci verso la Fiesole. Lo scrive La Nazione.

Violanews consiglia

Corvino: “Muriel, riscatto a 14 mln. Chiesa? Finché vuole restare…”

Chiesa vola, ma fino a dove? Tutti pazzi per il 25, ma i tifosi tremano pensando al futuro

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. leandro.gol_8960844 - 6 mesi fa

    Partire da dove si è nati e amati è sempre un rischio: credo che un adeguamento al contratto sulla base delle prestazioni, sia pure in forma di bonus, potrebbe convincere il giocatore a rimanere e vestire i panni da protagonista in viola ancora per molti anni.
    Penso a Baggio e Batistuta in modo particolare, senza citare Antognoni il grande, sempre riconoscenti nei confronti degli apprezzamenti e affetti corrisposti dalla piazza: pentiti per non essere rimasti gli uni, al centro del nuovo corso Giancarlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianni69 - 6 mesi fa

    Cmq vada a finire questo è un ragazzo di cui non si può che parlarne bene. Speriamo di goderselo ancora un po’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-2073653 - 6 mesi fa

    Peccato che i soldi che vale non vadano in tasca ai tifosi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13889043 - 6 mesi fa

    Va riprodotto a livello industriale, ragazze di Firenze fatevi avanti uno così nasce ogni 25 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy