Gonzalo-Borja, nella Fiorentina torna la vecchia guardia

“Tutto ha contribuito a rendere saldo il rapporto fra i due, in campo come fuori (anche le rispettive compagne sono diventate amiche). Talmente uniti da vivere, per motivi diversi, difficoltà forse inaspettate nella stagione in corso”

di Redazione VN

Su La Gazzetta dello Sport si parla di Gonzalo e Borja Valero che torneranno a disposizione per la partita contro la Juventus. Un passato comune al Villarreal prima, l’esperienza in viola poi. Tutto ha contribuito a rendere saldo il rapporto fra i due, in campo come fuori (anche le rispettive compagne sono diventate amiche). Talmente uniti da vivere, per motivi diversi, difficoltà forse inaspettate nella stagione in corso. Ora è giunto il momento di dare un bel calcio alle negatività e prendersi una bella soddisfazione.

Dopo quattro anni vissuti a livelli altissimi, tanto che i tifosi viola lo hanno inserito nella top 11 di tutti i tempi, per Gonzalo Rodriguez qualcosa in questa stagione ha iniziato a funzionare meno. Qualche partita non da lui e, parallelamente, le problematiche relative al contratto in scadenza il prossimo giugno. Trovato l’accordo sulla durata del possibile rinnovo (un anno con opzione sul secondo), la trattativa si è arenata sul piano economico. Nelle prossime settimane verrà fatto un nuovo tentativo di conciliazione, ma al momento i rapporti tra le parti sono freddi.

Borja non gioca titolare dallo scorso 8 dicembre. Tra problemi fisici e squalifiche non ha giocato nemmeno un minuto nell’ultimo mese. L’argentino con la fascia da capitano sul braccio, lo spagnolo con quella (virtuale) di sindaco di Firenze a tracolla. Fiorentina-Juventus è una partita speciale. Tocca ai calciatori speciali giocarla.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy