Glorie Viola e Rotary: progetto per la SLA

SERATA di sport e solidarietà al Rotary Figline e Incisa Valdarno. Nella sede del Club, all’Hotel Toscana, erano infatti presenti le “Glorie Viola” Ciccio Esposito, Anselmo Robbiati e Moreno Roggi …

di Redazione VN

SERATA di sport e solidarietà al Rotary Figline e Incisa Valdarno. Nella sede del Club, all’Hotel Toscana, erano infatti presenti le “Glorie Viola” Ciccio Esposito, Anselmo Robbiati e Moreno Roggi che hanno scaldato i cuori dei tanti tifosi della Fiorentina presenti. I tre, invitati dal presidente Patrizio Giaconi, oltre a raccontare alcuni momenti particolari e gloriosi delle loro carriere, hanno risposto alle domande dei soci presenti. Molti sono stati i temi affrontati nel corso della serata, dal calcio di una volta a quello di oggi, dalla violenza negli stadi all’educazione sportiva dei giovani, dalla Fiorentina dello scudetto a quella attuale, alla mancanza di valori e attaccamento alla maglia. Un lungo applauso dei presenti, che hanno reso onore agli ex calciatori, ha poi messo fine alla serata che ha avuto un risvolto legata anche alla solidarietà. Il presidente del Rotary Figline e Incisa Valdarno, Patrizio Giaconi, ha riferito che il Club, in attesa di perfezionare il service per la città di Figline, e su delibera del consiglio direttivo, parteciperà, assieme agli altri Rotary Club dell’area fiorentina, ad un progetto comune in favore della SLA, terribile malattia che ancora non trova cure o rimedi e che ha colpito diversi ex calciatori.

La Nazione

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy