Gilardino ricorda: “Prandelli un maestro. Che silenzio ad Anfield quando segnai”

Gilardino ricorda: “Prandelli un maestro. Che silenzio ad Anfield quando segnai”

“Il compagno di reparto che ricordo con più piacere? Ne ho avuti tanti. Kakà, Sheva, Mutu, Diamanti, Vazquez, ma nessuno come Morfeo”

di Redazione VN

Nel corso dell’intervista a La Gazzetta dello Sport, l’ex viola Alberto Gilardino ha parlato indirettamente della sua esperienza alla Fiorentina: “Allenatori? Lippi è carismatico, Ancelotti splendido nella gestione del gruppo, Prandelli un maestro. Tra i gol in cornice metto quello ad Anfield, ricordo il silenzio degli inglesi. Il compagno di reparto che ricordo con più piacere? Ne ho avuti tanti. Kakà, Sheva, Mutu, Diamanti, Vazquez, ma nessuno come Morfeo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy