Già 700 “Ribery 7” vendute in poche ore e boom in rete e sui social: la nuova strategia

Già 700 “Ribery 7” vendute in poche ore e boom in rete e sui social: la nuova strategia

L’analisi

di Redazione VN

Ribery è il primo grande tassello della nuova Fiorentina in una strategia di crescita del fatturato attraverso il marketing. Come scrive il Corriere Fiorentino, in poche ore sono state vendute 700 magliette del campione francese e il marchio viola va oltre i confini dei negozi sportivi. La parola Fiorentina è cresciuta in modo sensibile nei Google Trends, l’account Instagram ufficiale della società registra un +31.000 followers nelle ultime due settimane. La scorsa stagione cresceva di mille seguaci al mese. In prospettiva Ribery è il primo passo verso una «differenziazione del modello di business». Cosa vuole dire? Spiega il quotidiano: “La visibilità e l’apertura a un pubblico più ampio, mercati stranieri compresi, che significa maggiori introiti dal merchandising e dagli sponsor. Un modo per fare fatturato al di fuori dei soliti circuiti, ovvero i biglietti allo stadio e i diritti televisivi”.

Violanews consiglia

Montella: “Ribery grande colpo, è nel posto giusto. Chiesa? Anno fondamentale. Commisso e i Della Valle…”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabio49 - 4 mesi fa

    All’ombra dell’ultimo sole,
    s’era assopito un calciatore
    e aveva un solco lungo il viso
    come una specie di sorriso.

    Venne in Germania Joe Barone,
    gli occhi grandi per l’emozione
    gli occhi enormi di paura
    che rifiutasse l’avventura.

    E disse a Franck: “Ti darò il pane,
    così per due anni un tu n’hai fame”.
    E disse a Franck: “Ti darò il vino,
    per ogni rete un bel quartino”.

    Gli occhi dischiuse l’ala al giorno,
    non si guardò neppure intorno
    ma disse: “Maremma buhaiola,
    voglio giocare per i viola”.

    E fu il calore di un momento,
    poi sull’aereo insieme al vento,
    davanti agli occhi ancora il sole
    che illuminava il cupolone.

    Davanti agli occhi quel colore
    che per Firenze è il solo amore,
    non esiste più grande onore
    che avere il giglio dentro al cuore.

    Vennero in sella due tifosi,
    da troppi anni ormai delusi,
    chiesero a Franck se lì vicino
    fosse passato un ciabattino.

    Ma all’ombra dell’ultimo sole
    s’era assopito il calciatore
    ed anche il solco lungo il viso
    sembrava più bello di un sorriso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy