Garlando (Gazzetta) scrive: “Chiesa, cadere prima del contatto non è intelligenza”

Vi proponiamo una parte dell’editoriale di Luigi Garlando in cui il giornalista de La Gazzetta dello Sport scrive del rigore concesso a Chiesa

di Redazione VN

Nel suo editoriale per La Gazzetta dello Sport, Luigi Garlando scrive anche del rigore concesso alla Fiorentina contro l’Atalanta. Ecco quanto si legge:

Una Fiorentina stanca ha subito a lungo l’Atalanta che ha giocato meglio. Decide Chiesa che strappa un rigore inesistente. «Fede è stato intelligente a tagliare la strada a Toloi e a rallentare», commenta Pioli. No, cadere prima del contatto non è «intelligenza», si chiama in altro modo. Impossibile non smascherare con la Var il dolo di Chiesa. Perché non è intervenuto? Incomprensibile. Perché lasciare vivo, non solo in Gasperini, il sospetto di un frenetico risarcimento dopo Inter-Fiorentina? Il campionato scorso, al di là di imperfezioni di protocollo, ci aveva lasciato la confortante sensazione che la Var avesse fatto un deciso scatto verso l’oggettività della giustizia. Quanto successo ieri a Bologna e Firenze, contro l’evidenza, è stato un poderoso e inquietante passo indietro.

vnconsiglia1-e1510555251366

Chiesa sotto accusa: la Fiorentina lo difende

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. VioletDreams - 2 anni fa

    Essere obiettivi in questa situazione significa dire che il rigore è GENEROSO, appellativo ben diverso da INVENTATO, cosa che non può essere detta, visto che il contatto, anche se leggero, c’è stato!
    Essere obiettivi significa dire che l’arbitro ha sbagliato a non andare a vedere il VAR, alimentando il fuoco della polemica.
    Non facciamoci fregare dal polverone alzato da Gasperini, programmi sportivi e compagni di merende. Stanno criminalizzando Chiesa per una cosa che non ha fatto, dopo aver minimizzato sul rigore non dato a Milano, che si era guadagnato, e tra l’altro sorvolando su un altro episodio accaduto ieri in area con Mirallas che probabilmente aveva subito un fallo più netto di quello subito da Chiesa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nisci - 2 anni fa

    Io credo di essere obiettivo però non mi piace la situazione che sto vedendo nascere intorno alla Fiorentina e a Chiesa in particolare, premesso che per me il rigore non c’era, vorrei altresì dire che Chiesa prova a tagliare la strada al difensore e lo fa per 2 ragioni per difendere il pallone che per eventualmente cercare un contatto da rigore, nel fare questo però il suo piede sinistro inciampa e scava una zolla di campo che gli fa perdere l’equilibrio e per questo cade poi avviene il contatto inevitabile e non da rigore, non ravviso però un grave comportamento del giocatore… questa la mia visione dell’episodio mi posso sbagliare ma la vedo così. Inoltre non mi piace la nuova gestione della VAR indipendentemente dall’evento l’arbitro ha il dovere e a questo punto l’obbligo di andare a vedere tutti gli episodi. Purtroppo anche andando a vedere a volte commettono errori vedi la scorsa settimana dove riesce a vedere una mano ma si dimentica di applicare il regolamento che prevederebbe la volontarietà… Non riusciremo mai temo ad avere una situazione non scevra di errori ma almeno con una riduzione drastica fintanto che chi arbtra ha la presunzione di non commettere errori, ed ancor peggio di ritornare sulle proprie decisioni… Ammettere di aver sbagliato dovrebbe essere un valore aggiunto e rimediare agli errori un dovere di tutti, scene tipo quelle di Spalletti la scorsa settimana dove è andato a difendere l’operato di un arbitro che ha sbagliato tutto lo sbagliabile: rigore regalato (se quello era rigore figuriamoci quello di Empoli non dato cosa doveva essere), rigore non dato su Chiesa, espulsione non data per fallo su Chiesa… Questo calcio sta diventando ancor più schifoso di prima hai i mezzi per rimediare non li usi o li usi male chiudendo occhi orecchie e buon senso… Parlo da tifoso della Viola che è uscito dal Franchi ieri con si 3 punti in più ma con tanta delusione perchè a differenza degli strisciati io non voglio favori figuriamoci che non avrei nemmeno accettato di andare diretto in A per i loro maneggi da maf..si

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Violanellevene - 2 anni fa

    Garlando come mai la settimana scorsa non hai scritto dei polpastrelli di Victor Hugo? Chiesa avrà anche sbagliato a cadere qualche centesimo di secondo prima del contattato che sarebbe avvenuto di sicuro ma non è un cascatore. E vogliamo parlare dei tanti torti subiti la passata stagione. Ormai è chiaro che la Viola fa paura e che è iniziato un linciaggio mediatico. La società sta facendo bene ad alzare la voce. E’ importante però che l’attenzione resti alta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy