Fischi all’Olimpico. Orgoglio Roma, ma non basta

Altra serata difficile per i giallorossi, che sbattono sulla Fiorentina e non riescono a vincere

di Redazione VN

I fischi di un Olimpico quasi vuoto, la classifica che non migliora: la Roma arriva a 64 gol subiti in stagione e non riesce a vincere contro una Fiorentina decima e senza ambizioni. Come scrive il Messaggero, Ranieri ha provato a mettere a posto qualcosa nonostante Dzeko stia vivendo il periodo peggiore da quando è arrivato nella capitale così come Olsen, bocciato. Baricentro basso e tridente discontinuo, è l’ex Zaniolo che trova il primo pari sotto gli occhi del ct Mancini. Pure la ripresa comincia male per i giallorossi: sinistro di Gerson deviato da Juan Jesus e pareggio immediato di Perotti. Pioli si vuole prendere il match e nell’ultima mezzora, passa al 4-3-3: dentro Chiesa per Benassi ma nel finale è la Roma che spreca e non si rialza.

vnconsiglia1-e1510555251366

Juve-Chiesa, i bianconeri si giocano la carta Orsolini che piace alla Fiorentina

Fiorentina ingenua, manca il colpo di grazia: è pareggite

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy