Fiorentina, un anno fa “l’anno zero”: tutto ebbe inizio dall’esodo dei senatori

Fiorentina, un anno fa “l’anno zero”: tutto ebbe inizio dall’esodo dei senatori

L’estate scorsa per la Fiorentina è stata segnata sicuramente dalle cessioni e gli addii di molti dei sentori dello spogliatoio viola

di Redazione VN

Su le pagine de Il Corriere dello Sport Stadio questa mattina si guarda a ciò che era la Fiorentina precisamente un anno fa. Paulo Sousa salutava Firenze e la Fiorentina per lasciare le redini a Stefano Pioli. Fu l’inizio del valzer dei movimenti in casa Fiorentina. Tanti dei “senatori” non avrebbero rinnovato il loro matrimonio con la maglia viola e molti furono ceduti. Si pensi ai vari  Gonzalo Rodriguez, Borja Valero a cui non fu trovata una formula congrua di rinnovo. Le cessioni dei big come Bernardeschi, seguita da quella di Kalinic e Vecino successivamente.

Un anno fa iniziava quindi “l’anno zero” della Fiorentina targata Pioli. Un anno fa venivano poste le fondamenta come è stato ribadito poi più volte nei mesi successivi. Oggi invece la società viola si sta muovendo sul mercato, con le dovute limitazioni economiche, per rinforzars al meglio.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 2 anni fa

    E da allora s’è inaugurato un nuovo”Ciclo Perdente”!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy