Fiorentina più forte della paura e delle assenze: balzo in avanti in classifica

La Fiorentina batte il Cagliari e respira

di Redazione VN

Drago Vlahovic. Buio Cagliari”: titola così il Corriere dello Sport sulla vittoria della Fiorentina contro il Cagliari per 1-0. Riportiamo una parte dell’articolo:

Senza Ribery e Castrovilli, ci pensa Vlahovic a far sorridere la Fiorentina che ritrova un successo interno in campionato che mancava dal 25 ottobre. Di contro il Cagliari si trova a leccarsi le ferite per il quarto ko consecutivo. I sardi non vincono da 10 turni. (…). I viola sono stati più forti di tutto, delle assenze e della paura, con la classifica che prima del fischio d’inizio non raccontava di un margine di sicurezza ampio sulla terzultima. Sono andati oltre anche allo shock di essersi ritrovati pure senza il capitano Pezzella, uscito per un problema al quadricipite al 38′, ma soprattutto hanno cominciato a conoscere lo spessore, fisico e tecnico, dell’altro alfiere difensivo, Lucas Martinez Quarta. E’ stato lui a spazzare via il pallone velenoso dai piedi di Simeone e sempre lui ad anticipare Marin, mettendo in moto l’offensiva della squadra toscana. La differenza l’hanno fatta i due portieri. Dragowski ha parato il penalty intercettato, pur spiazzato, e ha spazzato via di piede il potenziale gol del pari di Marin, mentre Cragno si è esaltato su Vlahovic prima e poi su Bonaventura. La zampata del serbo in spaccata ha permesso ai viola di fare un balzo avanti decisivo in classifica, davanti al Bologna e dietro alla Sampdoria, che giocherà oggi.

PAGELLE VN – San Dragowski è un muro, Vlahovic cecchino. Callejon in crescita

GERMOGLI PH 10 GENNAIO 2020 CAMPIONATO SERIE A DI CALCIO STADIO ARTEMIO FRANCHI FIORENTINA VS CAGLIARI NELLA FOTO ESULTANZA GOL VLAHOVIC
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mezio Fufezio - 5 giorni fa

    Ma un correttore di bozze, no?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy