Fiorentina ok, ma Montella non è salvo: contatti con Gattuso

Fiorentina ok, ma Montella non è salvo: contatti con Gattuso

Attenzione anche a Cesare Prandelli

di Redazione VN

Oro Benassi. Fiorentina anticrisi“: titola così il Corriere dello Sport. Riportiamo una parte dell’articolo di Alessandro Rialti:

Una squadra, quella di Montella, che gioca per uscire dalla nebbia del campionato, ultime quattro gare un punto e l’altra che invece viaggia oltre le nuvole a cielo aperto. Viola che alla fine passano il turno anche se insistono le notizie che avvolgono la panchina viola che parlano di insistiti contatti con Gattuso, mentre c’è pure il nome di Prandelli che aleggia. Viola che vincono, ma lo fanno soffrendo.

COPPA ITALIA: IL PROGRAMMA

Fiorentina, missione compiuta: in Coppa Italia torna il sereno

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Outsider - 2 mesi fa

    Vedo che il buon Rialti non perde occasione per buttare benzina sul fuoco che da ieri sera si è placato. Tipico di chi è in cerca di attenzione. Credo comunque che se Sottil avesse fatto quella scena a Gattuso starebbe ancora decorando il muro dello spogliatoio. Bene che sia finita qui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barbaviola - 2 mesi fa

    Vorrei dire due parole a chi ha fischiato ieri la sostituzione di Sottil, e sopratutto a chi oggi pervicacemente continua a dire cose a sproposito:

    1- Abbiamo vinto. La sostituzione si è rivelata semplicemente vincente.

    2- Essendo Montella l’allenatore e voi (e noi) semplici tifosi, certamente conoscerà le dinamiche tattiche, fisiche, psicologiche della sua squadra. Voi eravate quelli che vociavano fino a poco fa: “O perché non mette mai Vlahovic? O perché si ostina a giocare col falso nove?”. E oggi leggo così tanti commenti del tipo: “Vlahovic è un giocatore di altra categoria… la B”. Ragazzi, ma stiamo scherzando? Le sostituzioni, così come le formazioni, sono fatte con cognizione di causa. Se Vlahovic giocava poco c’era un motivo, se ieri il giovanissimo e sbarbatello Sottil è stato sostituito, c’era un motivo logico. Che infatti ci ha portato alla vittoria.

    3- Mi sembra che ci siano sempre più scompensi emotivi su questo sito. Ghigliottine, apocalissi di serie B, fallimenti e psicodrammi, sondaggi sul gradimento dell’elettorato. Ma state un pò tranquilli. Ci riprenderemo l’alto della classifica e costruiremo una buona squadra. Ora e sempre contro l’inutile e dannosa isteria footbalmanageristica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LupoAlberto - 2 mesi fa

    Io personalmente, per motivi diversi, non sono molto per Gattuso o Prandelli. Tra quelli disponibili e che potrebbero accettare un contratto di 6 mesi con opzione di rinnovo vedo solo Ballardini. E’ uno tosto ed a Genova quando è subentrato nel novembre 2017 ha fatto un ottimo campionato, salvandosi alla grande nonostante la squadra non fosse nulla di che.
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. riccioloviola - 2 mesi fa

    Con tutte queste insinuazioni Montella sì no Gattuso Prandelli…..un po’ di tranquillità intorno alla squadra no è????? Credo che sarebbe più giusta una notizia in meno specialmente se non …vera….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-2073653 - 2 mesi fa

    Gattuso no, per carità….tanto vale tenersi Montella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Up The Violets - 2 mesi fa

    Sull’ok avrei piuttosto da ridire. Bene il risultato (ma avrei decisamente preferito farlo in campionato, visto che in coppa scendi alla prossima stazione, quella di Bergamo), male tutto il resto. Contro l’undicesimo attacco della Serie B (solo quattordici gol segnati finora) hai avuto bisogno di quattro o cinque parate decisive di Terracciano. E non si dia la colpa all’uomo in meno, eravamo in difficoltà già da subito dopo il fischio d’inizio. Casomai si può parlare di blocco psicologico che amplifica la mediocrità della squadra, casomai.
    Abbiamo giocato con i titolari (a parte Badelj e ovviamente gli infortunati) e abbiamo completamente lasciato l’iniziativa a una buona squadra di B e nulla più, a un certo punto rinunciando pure ai contropiede. Da cineteca (dell’orrore) la decisione di togliere Sottil anziché Ghezzal dopo l’espulsione (Sottil poi ha sbagliato a reagire, ok, ma aveva ragione da vendere) e Pedro che neppure in questa circostanza gioca un solo minuto.
    Poi il solito, con buche in difesa e sterilità in attacco. Menzione d’onore per Lirola che entra e prima va vicino a farci prendere l’ennesimo gol dalla sua parte (decisivo Terracciano) poi rischia il rigore, e dall’altro lato del campo per Vlahovic che vaga senza meta, si fa ANNULLARE DA CAMIGLIANO E PERTICONE e nell’unica occasione in cui sfugge alla loro marcatura si divora l’ennesimo gol tragicomico, non riuscendo nemmeno a indirizzare verso la porta un comodissimo colpo di testa a metri uno dalla suddetta porta ormai sguarnita.

    Cose positive: Benassi, che in attesa di prendere un centrocampista degno di tale nome a gennaio dovrebbe giocare di più dato che l’alternativa si chiama Badelj, e la presenza in tribuna di quello della “grande famiglia che si aiuta”. Spero che davvero si sia reso conto con i propri occhi dell’assoluta necessità di prendere almeno un terzino, una mezz’ala e un centravanti da quindici gol a gennaio, se proprio non vuole cambiare allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 2 mesi fa

      “Abbiamo giocato con i titolari” è da toglierti l’accesso al forum. Milenkovic, pulgar, Castrovilli e dalbert. 4 su 11. No words

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. antonio capo d'orlando - 2 mesi fa

        Forse alcuni si sono illusi che abbiamo una rosa tipo rubentus…..
        FV

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Davide - 2 mesi fa

    È facile fare l’allenatore con uno squadrone del valore di 1 miliardo
    Fatelo voi,sicuramente porterete la Fiorentina al primo posto.

    Bravi,continuate a dare la colpa al tecnico mentre dietro c’è una proprietà che ha fatto uno squadrone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Nicco - 2 mesi fa

    Ma basta basta basta , la squadra è palesemente con l’allenatore altrimenti ieri avrebbe avuto L alibi perfetto per giocarli contro invece hanno dato tutto, poi Gattuso nemmeno fosse mourihno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nacchero - 2 mesi fa

      A vedere Sottil Ribery e il nervosismo dei giocatori non sembrerebbe, cioè via ci mancava solo di perdere con il Cittadella dai erano imbarazzanti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bati - 2 mesi fa

    Da quello che si legge è presumibile che in tanti abbiano tifato Cittadella ieri sera e da come sono partiti stamattina abbiano dormito parecchio male dalla rabbia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Pepito4ever - 2 mesi fa

    comunque qualcosa non torna, alla fine è stata una partita alla pari e nel secondo tempo abbiamo sofferto troppo, tutta questa differenza di 55 milioni di monte ingaggi e di una categoria non la vedo. L’Atalanta con i giovani è il terzo anno che va in europa, l’allenatore è il 60% della squadra. Non è tutta colpa di Montella, ma soprattutto di Pradè, ma il mister fa di tutto per complicarsi e complicarci la vita. Se abbiamo perso contro 2 neopromosse e pareggiato contro un’altra neopromossa, e il mister spara puttanate in conferenza stampa e ci piglia per il culo, qualcosa non va. Con un mister competente che parla ai ragazzi e li mette nel proprio ruolo, che li fa sentire forti senza fare complimenti agli altri giocatori delle altre squadre,non dicendo che il lecce è difficile, il verona è difficile, il brescia è difficile ma dicendo ai ragazzi entrate in campo e mangiateli voi siete più forti deve essere difficile per le altre squadre non per noi……, la nostra non sarebbe una squadra proprio da buttare, se giocassimo come contro Napoli, Juve e Milan, tutte le volte adesso parleremo di altro….ma Montella non ha la squadra in mano, i ragazzi hanno giocato perchè ci ha parlato Commisso……il perchè poi Montella abbia smesso di pressare alto è un mistero, lui lascia giocare le altre squadre e come va va, ieri sera siamo stati rintanati nella nostra metà campo per quasi tutto il secondo tempo, lo fai col Cittadella e ti può andare bene, ma se lo fai in serie A il risultato è uno solo, la sconfitta. Il Cittadella ha il peggior attacco delle prime in serie B ed è seconda se ci fosse capitato il Benevento, il Crotone o il Pordenone ci asfaltavano……non ci siamo proprio questi ragazzi non si sono ripresi dall’anno scorso…..c’è bisogno di cambiare di dare una scossa ai ragazzi…..eppoi o lo mandi via subito lo tieni anche per il prossimo anno, non gli puoi dire ti tengo ma a giugno ti mando via, le motivazioni di fare bene svaniscono e ci un monte di ripicche, sono convinto che con un altro mister saremmo andati in finale l’anno scorso e avremmo vinto la coppa nel 2014. A volte sembra lo faccia a bella posta a perdere…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. max59 - 2 mesi fa

      Diamo la colpa al freddo per tutta la serie di ca..ate che hai scritto.Ti faccio solo notare che ieri sera abbiamo giocato si con una squadra di serie B, ma anche in 10 per più di un’ora.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. antonio capo d'orlando - 2 mesi fa

        Tutti quelli che scrivono così, forse non hanno visto la partita. Concedere un uomo per 60 minuti, equivale a prendere 2 goal. Come se avessimo vinto 4-0.
        FV

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bati - 2 mesi fa

      Che senso ha fare un discorso di ingaggi e categoria quando in campo c’era praticamente la primavera? Che senso può avere se non semplice pretestuosità. A leggere i tuoi commenti sembri la sintesi suprema di Guardiola,Mourinho e Klop. Tutto facile per te.Tutto ovvio. Un mago del calcio. Quante partite hai giocato in serie A? Quante in nazionale? Quanti corsi a Coverciano hai fatto? Ma un pò meno di presunzione?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ursusminimus - 2 mesi fa

      comunque questa cosa che Montella va in conferenza stampa per prendere per il culo Pepito4ever l’avevo notata anch’io e mi ha dato fastidio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. bianco - 2 mesi fa

    ora ci si mette anche il buon Rialti ma lasciamo lavorare Montella in santa pace poi sara’ Commisso a decidere a tempo debito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 2 mesi fa

      …sagge parole.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Violaviola - 2 mesi fa

    Gattuso? Ma stiamo scherzando? Si vada avanti con montella ed a gennaio gli si compri i giocatori che chiede rocco, cosa ti stai inventando?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Nic - 2 mesi fa

    Bene Benassi ma… è una squadra di serie B. Doveva essere la sagra del goal invece con questo gioco è un’agonia… 🙁

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolohendri_11578369 - 2 mesi fa

      Da notare i pollici versi. Mi piacerebbe capire da questi signori cosa tu possa aver scritto di sbagliato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Nicco - 2 mesi fa

        Ti faccio presente che hai giocato 60 minuti in 10, siete delle checche isteriche, trombate di più datemi retta

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy