Fiorentina ingenua, manca il colpo di grazia: è pareggite

La Fiorentina non vince dal 17 febbraio: un motivo ci sarà

di Redazione VN

Due mesi (e un po’) dopo, dunque il mondo si è capovolto più per la Fiorentina che per la Roma: ieri sera perlomeno – scrive La Gazzetta dello Sport – non inerme come nella notte di quel 7-1 in Coppa Italia di fine gennaio – anche se è evidente che certe ferite non sono ancora cicatrizzate – o sbandata come da poco contro la Spal e il Napoli (non ci voleva molto). Doverosamente reattiva nel momento della difficoltà. Diciamo viva, soprattutto nella ripresa: cioè tardi, che è un po’ l’avverbio di questa sua stagione. La viola invece ha reso ancora più frustrante, diciamo nostalgico, il ricordo di come aveva saputo essere quella notte, e non è più: bellina ma non più bella, poco cattiva e molto ingenua, soprattutto nello scoprire il fianco alla Roma. Per due volte, proprio dopo averla ferita. Ancora una volta senza il colpo di grazia, dunque ancora ricaduta nel virus influenzale di questa stagione, la pareggite: 15 su 30 partite, uno su due. Ondivaga in tutto tranne che nella tendenza al mezzo passo falso: non vince dal 17 febbraio, un motivo ci sarà.

vnconsiglia1-e1510555251366

Ancora un pareggio: la Fiorentina resta in corsa per un triplo record!

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. woyzeck - 2 anni fa

    La cosa più ridicola è che il campionato è spezzato in quattro tronconi: la Juve, otto squadre in lotta per l’Europa, la Fiorentina e dieci squadre in lotta per la salvezza………………………… rispecchia pienamente la politica della assoluta e perfetta mediocrità corvino-dellavalliana……………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13664476 - 2 anni fa

    BASTA PESSIMISMO :CON UN ALTRO ALLENATORE CON UN TERZINO DX ED UN CENTROCAMPISTA DI REGIA POSSIAMO GIOCAR E CON LE PRIME ESCLUSE JUVE E NAPOLI.CON UN MERCATO ACCORTO SI PUÒ FARE A COSTO ZERO SE SI CEDERÀ UN PEZZO ANCHE IMPORTANTE.NON RISCATTARE GERSON MIRALLAS E EDIMILSON .FORZA VIOLA SEMPRE E SI PENSI A BERGAMO DOVE DOVREMO DIMOSTRARE DI ESSERE PIÙ FORTI DEI PRONOSTICI .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ottone - 2 anni fa

    “Se stiamo insieme ci sarà un perché” cantava Cocciante. Il perché è la mediocrità signori miei. L’assoluta stantia inguaribile irritante mediocrità che dal vertice della piramide attraversa tutta la nostra amata Viola. Su questo almeno si è coerenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy