Fiorentina, fuori l’orgoglio: servono i primi tre punti

Fiorentina, fuori l’orgoglio: servono i primi tre punti

Serve riempire la classifica prima della sfida contro la Juventus a metà settembre

di Redazione VN

E’ il giorno di Genoa-Fiorentina. La Nazione presenta così la partita di questa sera al Ferraris:

Mercato aperto e classifica da riempire dopo il blackout della VAR contro il Napoli, il fatto che gli arbitri abbiano ammesso gli errori – con sospensione di Massa e Valeri – consola fino a un certo punto la Fiorentina, perché ora bisogna far punti a Genova in attesa di ricevere la Juve. E poi andare a Bergamo. E poi ancora incrociare Samp e Milan. Inizio di campionato tosto, e questo si sapeva, la riprova di Marassi servirà per capire se e quanti danni abbia prodotto l’ingiusto kappaò contro il Napoli. Tanti tifosi viola a Genova – quasi mille – più il presidente Commisso (che potrebbe anche scendere in campo per salutare i sostenitori arrivati da Firenze) e il sostegno di una città intera che ha ritrovato entusiasmo: spinta da tutto questo affetto, e in attesa di capire come finirà il mercato, la Fiorentina stasera avrà il compito di confermare quanto di buono si è visto contro il Napoli.

ECCO L’ATTACCANTE: E’ FATTA PER PEDRO

Rotta sulla Lanterna: Montella non ammette distrazioni

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy