Ferrara scrive: “La domenica sbagliata di una Fiorentina imperfetta”

Ferrara scrive: “La domenica sbagliata di una Fiorentina imperfetta”

Il crollo inatteso dopo la lunga rincorsa. Europa praticamente impossibile, ma la squadra merita comunque un ringraziamento

di Redazione VN

Capita: arriva il momento in cui hai un risultato solo a disposizione, le tue gambe non girano più come prima e improvvisamente diventi irriconoscibile. Si chiama ansia da prestazione, e il Napoli, quello che a Firenze si giocava lo scudetto, spiega benissimo il concetto. La testa conta, eccome. Soprattutto per spiegare domeniche sbagliate come quella che la Fiorentina ha vissuto ieri al Franchi, quando la motivazione adrenalinica e ragionata di un Cagliari disperato ha avuto la meglio sul calcio balbettato da una Fiorentina persa chissà dove e condannata a immaginare l’Europa come un miracolo impossibile. Non c’è problema, una squadra che ha corso fino a qui con gli occhi lucidi e il cuore a mille, ci sta che manchi il bersaglio proprio sul più bello. D’altra parte il campionato della Fiorentina prima del scomparsa del capitano sembrava non aver niente da dire.

E invece questo gruppo ha stravolto i pronostici affermando il valore del sentimento collettivo e facendo volare le carte sul tavolo. Ok. Per cui è giusto tirar fuori un inevitabile grazie lo stesso, anche perché il tristissimo finale con tanto di rissa non fa che confermare la premessa: la testa non c’era e questa partita non è stata preparata al meglio, né dal punto di vista tattico, né da quello motivazionale. Stop. Ingiusto infierire, soprattutto perché non ci siamo mica dimenticati di aver sempre considerato questa Fiorentina una squadra tecnicamente limitata. È l’inizio di una strada, quindi tutto questo ci può stare. (…) C’è da lavorare parecchio, e da ricordare che comunque questa stagione ha vissuto fuori dai parametri della normalità e quindi ha una sua storia che va tradotta secondo altre regole. Quindi, alla fine resta solo un “grazie lo stesso” grande come una casa e il desiderio che i soldi vengano spesi bene, cosa non sempre avvenuta nelle ultime sessioni di calciomercato.

L’ARTICOLO COMPLETO DI BENEDETTO FERRARA IN EDICOLA CON LA REPUBBLICA

Violanews consiglia

Fiorentina in crisi di nervi. Per l’Europa serve un miracolo

Sfuma l’Europa League diretta per la Fiorentina. Le probabilità di arrivare al 7° posto sono praticamente nulle

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy