Ferrara scrive: “Babà-Natale e quel paragone dolceamaro con Robbiati”

Ferrara scrive: “Babà-Natale e quel paragone dolceamaro con Robbiati”

Se a Cagliari il suo ingresso ha cambiato la vita a una Fiorentina che non riusciva a concretizzare tutto quel possesso palla, ecco che per Babacar arriva subito l’occasione giusta. In Coppa Italia contro la Lazio dovrebbe toccare a lui

di Redazione VN

All’Olimpico era stato BabaVar, a Cagliari Baba Natale. È davvero strana la vita del senegalese part-time, tanto strana che poi alla fine nasce un paragone improbabile, quello con Robbiati, fantasioso attaccante a mezzo servizio che Ranieri buttava dentro solo quando c’era da sparigliare un po’ o da recuperare una sfida messa male. Certo che, tecnicamente e fisicamente, la differenza tra i due è parecchia. Ma il concetto è quello del predestinato alla panchina. Almeno nella testa dell’allenatore, che sostiene che l’attaccante potrebbe fare molto di più. Si riferisce alla cattiveria della competizione per la maglia, quindi alla concentrazione in allenamento e alla voglia di spaccare il mondo. Ci sta che il contratto da semi top e una città che gli ha sempre voluto bene lo abbiano un po’ spinto a un rilassamento inconsapevole.

L’articolo completo di Benedetto Ferrara in edicola oggi con Repubblica.

Violanews consiglia

Mercato, la Fiorentina pensa a un altro… Baba

VIDEO – Babacar si traveste da Babà Natale e fa gli auguri ai tifosi viola

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Zinigata - 3 anni fa

    Gli allenatori girano, ma l’impiego di Babacar resta sempre lo stesso…Evidentemente non son tutti cretini e sto ragazzo, fortissimo quando vuole, si perde in un bicchier d’acqua troppo spesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy