Ferrara scrive: “Aspettando Pjaca, Mirallas preme. Ma l’anno scorso la sfida era Gil Dias-Thereau…”

L’approfondimento del giornalista de La Repubblica sul momento di forma del talento croato

di Redazione VN
Pjaca

Nelle pagine dell’edizione fiorentina di La Repubblica, troviamo un articolo firmato da Benedetto Ferrara riguardo alla condizione fisica di Marko Pjaca, il colpo di mercato dell’estate della Fiorentina, arrivato in viola in prestito dalla Juventus. Ve ne proponiamo un estratto:

Sulla carta il tridente Pjaca- Simeone- Chiesa è una suggestione di quelle che ti fanno immaginare chissà cosa. Ma il croato ancora deve entrare nel gioco e Pioli nel frattempo ha trovato in Mirallas una alternativa più che valida, per impegno, sacrificio e tasso tecnico. Non sarà facile scegliere tra i due, perché tenere fuori Pjaca può essere rischioso per il morale del giocatore. Diciamo che se giocherà titolare a Roma dovrà dimostrare che il Pjaca visto agli Europei del 2016 non era un abbaglio. C’è chi sostiene che è solo un problema di condizione, chi di carattere. Pioli ci crede e lo stimola, ma Mirallas preme. La sfida è aperta, e l’ allenatore può solo guardare i due che se la giocano col sorrisetto sulle labbra. Prima la sfida era Gil Dias Thereau. Basta questo per sorridere.

Violanews consiglia

Lafont: “Fiorentina, continuiamo così e ci riprendiamo l’Europa”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. unial5_73 - 2 anni fa

    Diciamo subito che “questa Fiorentin” Pjaca non se lo può permettere, troppi soldi, infatti a giugno deciderà di restituirlo alla Casa Madre, anche perchè 24 ml per un giocatore che ha evidenti limiti, secondo me psicologici, non li vale. Meglio il belga, che ieri ha compiuto 31 anni. Si sacrifica, non ha problemi, costa molto meno. Ora nel mercato di gennaio, mi aspetto dalla nuova proprietà, secondo me la Fiorentina è già stata venduta (fondo arabo o americano- canadese?), due acquisti un centrocampista e una seconda punta. Corvino sta lavorando alacremente, come la sociedtà che sta rinnovando (per conto di terzi) i contratti dei giocatori più importanti.Sarà forse una GRANDE FIORENTINA? Vedremo, il tempo ci dirà se avevamo ragione,

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy