Ferrara scrive: “Altro che polemiche e critiche. Godiamoci questa Fiorentina di qualità”

Il giornalista fiorentino si dice fiducioso dopo la vittoria ottenuta sul Torino e per la tanta qualità che la Fiorentina dispone a centrocampo

di Redazione VN
benedetto-ferrara
Benedetto Ferrara questa mattina su La Repubblica, alla luce della vittoria contro il Torino, rivive le ultime settimane che hanno caratterizzato il panorama Fiorentina tra critiche, dubbi ed il mercato estivo:
“Domanda (stile «Berlinguer ti voglio bene» ): “pole” la Fiorentina vincere in casa contro un avversario che si difende chiudendo ogni spazio? S’apre il dibattito. Risposta: sì. E come?
Facendo valere la sua classe. Quella che adesso è decisamente superiore a un anno fa. E non c‘era Amrabat, il vero colpo di mercato…
E il calcio è anche saper godere di una vittoria meritata. E anche se sappiamo che la logica del puro business cerca di raffreddarci il cuore, quando gridi di gioia per un gol ritrovi il senso del tutto. In fondo il pallone, nella sua essenza, è cosa semplice. Questo è bene non dimenticarlo mai.
Tanti anni di nulla hanno fatto perdere il senso della realtà”.
4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. simuan - 1 mese fa

    …anche il nulla giornalistico degnamente rappresentato dal radical chic Ferrara ha contribuito significatamente alla perdita del senso di realta’…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Johan Ingvarson - 1 mese fa

    Ferrara ha rotto con sta storia che la logica aziendale distrugge la passione. Non è che i debiti di una società spariscono se festeggi un gol, eh… bisognerebbe accettare il fatto che nel calcio di oggi la componente “aziendale” conta sempre di più, piaccia o meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Valter - 1 mese fa

    Non potrei essere più d’accordo con Ferrara.
    Invece di tifare e godersi la rinascita della Fiorentina c’è quel gruppo di “esperti”, esperti di cosa? visto che si arrampicano sempre con supercazzole e criticano qualsiasi cosa a prescindere.
    E non si fanno mai una una sana autocritica sulle bischerate dei giudizi preventivi che si rivelano immancabilmente delle sciocchezze, sembrano dispiaciuti quando le cose vanno bene contro le loro previsioni.
    Io sto con Ferrara e mi godo la crescita di questa Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 1 mese fa

      Anch’io. Fra l’altro, tutti ad infamare Biraghi che invece non solo è un nostro giocatore, ma pare pure migliorato. Insomma, giù le mani dalla viola. Lasciamoli lavorare per piacere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy