Ferrara scrive: “A Roma senza Kalinic. Rilancio cinese per il croato”

“Stasera all’Olimpico contro la Roma (20:45) il croato sarà il grande assente. E c’è chi continua a lavorare sotto traccia per portarlo in Cina”

di Redazione VN

Fiorentina, dicci chi sei. Perché dopo cinque mesi di campionato la cosa ancora non è chiara. Sì, certo, non sei una squadretta. E nemmeno uno squadrone. Però sei ancora viva in Coppa e la zona Europa League non è irraggiungibile. (…) E da Roma potrebbe arrivare una risposta, là dove la Fiorentina stecca sempre o quasi. Un colpaccio vorrebbe dire non solo tenere il passo da rimonta, ma soprattutto iniziare a trovare continuità e calare l’asso della grande sorpresa, quella che fino ad oggi non è mai riuscita. La brutta notizia riguarda il forfait di Nikola Kalinic, che a Roma non è mai andato in gol. (…) Il croato è prezioso sempre e dovunque, anche non al top. Ragione per cui la sua permanenza a Firenze è stato un bel colpo, anche se secondo alcuni la trattativa con la Cina non è affatto definitivamente tramontata. Ieri il sito calciomercato.com ha scritto che la trattativa è sul punto di essere conclusa: 38 milioni alla Fiorentina, 48 in quattro anni a Kalinic. Se la clausola è davvero di 50 appare difficile che la Fiorentina lo lasci partire, tra l’altro a mercato chiuso. Vorrebbe dire fare una figura oggettivamente tra il ridicolo e il grottesco. (…) Vediamo, per ora la ripresa della trattativa non trova conferme se non nel lavoro sotto traccia di mediatori e agenti. (…)

L’articolo completo di Benedetto Ferra in edicola con La Repubblica

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchio briga - 4 anni fa

    che ci provino è sicuro, non penso che cannavaro dica che la trattativa non è chiusa così tanto per dire. però non credo proprio che la fiorentina accetti 38 milioni, la figura di merda sarebbe troppo grande. ma dai 40 in su “toccherà al giocatore decidere”, perchè un’altra cosa sicura è che alla società i vaini non fanno certo schifo, non lo dico io, ma gli ultimi anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Aristoteles - 4 anni fa

    Mah…secondo me stiamo parlando del nulla sono convinto che Kalinic fino a Giugno rimane,credo che Kalinic rifiuterà tutte le offerte perché si è troppo esposto con quel comunicato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tommasopapin_662 - 4 anni fa

    Se ti guardano la donna non vuol dire automaticamente che tu sia becco. A Firenze invece ci garba sentirsi becchi appena possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bura_898 - 4 anni fa

      Bravo, hai spiegato benissimo il concetto. Sottoscrivo in pieno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. solo viola - 4 anni fa

    Rimanendo a quello che dice Cannavaro, il passaggio non si è concretizzato perchè la società non ha accettato l’offerta da loro fatta. Anche se non lo dice chiaramente si intende che c’era l’accordo con il giocatore. Comunque tutti a dare addosso alla società e a salvare Kalinic. Ricordiamoci però che il calciatore ha sempre l’ultima parola, nessuno lo obbliga. Quindi se viene raggiunta la clausola e il calciatore accetta a chi dovremmo dare addosso? Viceversa se la società accetta una cifra inferiore, il gioco sarebbe palesemente sporco.
    Ma credo che questo non accadrà, non perchè sono fiducioso, ma perchè non penso che la societò decida di fare un operazione senza nemmeno un alibi.
    Comunque vorrei far notare che siamo sempre a parlare di niente, sembra che i sassolini nelle scarpe ci siano inamovibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Marco Chianti - 4 anni fa

    La volontà della società di darlo via è palese, altrimenti non gli avrebbero messo la clausola ad un mese dall’inizio del mercato di gennaio. Siamo attaccati alla volontà del calciatore che starà tenendo testa a procuratore, ai cinesi e, sicuramente i più accaniti nel cercare di fargli accettare le offerte cinesi, ai nostri dirigenti. Dalla sua parte invece restano i tifosi oltre a qualche sirena di qualche squadra europea in prospettiva anno calcistico 2017/2018.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ugo di Toscana - 4 anni fa

      Te meno scrivi e meglio figura fai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. unial5_159 - 4 anni fa

    La figura barbina l’hanno già fatta varie e svariate volte, per loro questo non rappresenterebbe un problema, certo prendere 38 ml al posto dei 50 sbandierati potrebbe certamente offuscare una immagine di società “perbenina” (sic!), ma sono sicuro che si troverebbero giustificazioni del tipo “il ragazzo, raggiunta ormai l’età dell’ultimo contrato importante non se l’è sentita di rifiutare”, oppure “dopo aver venduto Alonso a luglio per 27 e passa milioni, aver incassato circa 10 ml nel mercato di gennaio 2016, ci si è trovati improvvisamente con i conti non a posto, per circa 25 ml, quindi è stata una opportunità che rimette quasi a posto (!), perché in verità mancherebbero ancora 27-28 ml per azzerare il rosso di bilancio (vige la regola che più si incassa più si va in rosso). Spero, se dovesse succedere che sia il loro ultimo atto come proprietari della Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 4 anni fa

      No, non sarà il loro ultimo atto,c’è da perdere a zero Gonzalo e da vendere Borja, Badelj, Vecino e Chiesa. Intanto della presentazione del progetto stadio non sappiamo niente. Doveva essere fatta per fine anno, poi per fine gennaio e poi per inizio febbraio. O ci sono dei problemi o stanno aspettando di vendere Kalinic per evitare possibili contestazioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Chianti - 4 anni fa

        C’è da vendere anche Berna naturalmente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Leonard_21 - 4 anni fa

          il bucchioni dice che i pidocchiosi vogliono 205 mln per cedere la società ai cinesi conla rosa attuale. bene 40 kalinic, 50 bernrdeschi, 20 tra valeri badeli e ilicic 30 chiesa, fanno 140. quindi il prezzo diventa 110. sbrighiamoci va che è meglio

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Ugo di Toscana - 4 anni fa

          Peccato un si possa vendere anche te e tanti altri gobbacci travestiti d tifosi viola

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Antonio da Papiano - 4 anni fa

    Se come probabile veniamo eliminati dal Borussia Kalinic a fine mese viene ceduto a cifre anche inferiori a 50 milioni. Spero di sbagliarmi ma penso di essere facile veggente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio62 - 4 anni fa

      Non credo tu ti dispiaccia davvero di sbagliarti..secondo me è vero il contrario e cioè che tu di dispiacerai se la Fiorentina non vende Kalinic e se soprattutto passa il turno col Borussia!
      Per fortuna la tua palla di cristallo da veggente vale poco e fa spessissimo cilecca!! 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ugo di Toscana - 4 anni fa

        Se ci fai caso, lui ed altri, che io definisco “Gobbacci” non sanno far altro che spalare m** sulla società quando, invece, a questo punto, dove tutto è già deciso fino a giugno occorrerebbe remare tutti dalla stessa parte. Stai sicuro che a “loro” non dispiacerebbe perdere stasera ed altre volte altrimenti la merda devono tenersela addosso il che vuol dire avere il loro elemento naturale vicino.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Chianti - 4 anni fa

      La volontà della Fiorentina, indipendentemente dal risultato di EL, è quella di vendere Kalinic.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BlandoTifoso - 4 anni fa

        Ma non sarebbe neanche quello il problema, d’altra parte la fiorentina non è il chelsea o il barsa che compra tutto quello che vogliono.. la Fiorentina ha una sua realtà tanto più oggi che il vero della valle ha voltato le spalle a Firenze. la fiorentina spera di prendere giocatori come alonso kalinic ecc.. a poco quando non sono famosi e sperare di azzeccare l’affare per rivenderlo poi a molti soldi cosi da autogestire la società.. alla fine Kalinic è stato pagato 5-7mln se lo rivendono a 40/50 è una plusvalenza del panico, il che ci dispiaceremmo molto, ma avrebbe anche un senso se poi ne reinvestissero almeno 3/4 per rafforzare la rosa.. è il fatto che si imbucano tutto il malloppo il vero problema non che vendono i giocatori.. loro intascano e prendono in prestito.. quindi ora non investe neanche per il futuro! Questo dice che i DV stanno aspettando lo stadio per rendere più appetibile la società e sperare di venderla..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BocaJunior78 - 4 anni fa

          Questa cosa dei prestiti è un’ossessione infondata. Tutti comprano tanto a prestito per questioni di bilancio e diluizione dei pagamenti: Gagliardini biennale, Cuadrado triennale, Deulofeu prestito secco. Alla Roma sono tutti in prestito: Perotti, Vermaelen, Fazio, Bruno Peres. El Sharaawy e Dzeko sono arrivati in prestito e riscattati poi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. kk53 - 4 anni fa

      Ce ne sono fin troppi in questo sito di veggenti…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy