Ferrara: “Montella deve molto a Caceres. Con il Pelado in campo la Fiorentina non perde più”

Ferrara: “Montella deve molto a Caceres. Con il Pelado in campo la Fiorentina non perde più”

Gli applausi a Caceres il giramondo simbolo di una difesa impenetrabile
di Benedetto Ferrara

di Redazione VN

Fiorentina-Udinese, un estratto dell’editoriale di Benedetto Ferrara su La Repubblica: “È stato Milenkovic a segnare, è stato Pezzella a comandare il blocco. Ma è stato soprattutto Caceres a strappare gli applausi di uno stadio infuocato che voleva questa vittoria a tutti i costi in una di quelle partite simpatiche come una bolletta del gas. Fateci caso: Caceres entra in gioco e la Fiorentina non perde più.
Due pareggi e tre vittorie. L’uruguayano è stato decisivo per permettere a Montella di cambiare tutto. Difesa a tre e quella sensazione di sicurezza mai provata prima. Di sicuro Montella deve molto a Martìn in questo avvio di campionato. Ribery ti fa sognare, lui ti fa stringere forte i pugni ogni volta che riconquista un pallone”.

Violanews consiglia

Orrico: “Rinascimento viola figlio della serietà. I Della Valle sono un lontano ricordo”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ale 1926 - 12 mesi fa

    Caceres è ciò che noi avremmo voluto che diventasse Roncaglia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Valter - 12 mesi fa

    Caceres ha colmato il vuoto tecnico di Astori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy