Commisso e il nuovo stadio, spunta l’ipotesi restyling del Franchi

Commisso ha fatto capire di non voler escludere l’idea del restyling del Franchi

di Redazione VN

Tra i tanti nodi che Rocco Commisso dovrà sciogliere nelle prossime settimane, c’è anche quello relativo allo stadio. Come scrive La Nazione, il nuovo proprietario della Fiorentina ha fatto capire di non voler escludere l’idea del restyling del Franchi.

Per quanto riguarda, invece, il nuovo impianto la procedura per il confronto tecnico con Palazzo Vecchio e l’eventuale appalto resta valida, perché la società è rimasta la stessa nonostante il cambio di proprietà. Se Commisso fosse interessato a costruire un impianto da zero – l’argomento è stato affrontato solo di sfuggita nell’incontro con il sindaco – dovrà comunicare le proprie intenzioni sia nel caso voglia procedere facendo riferimento all’idea avviata dai Della Valle, sia nel caso voglia proporre cambiamenti. Il tutto, ovviamente, nel rispetto delle norme che regolano un’operazione del genere. Ma quali saranno i tempi? Questo dipende da Commisso, essendo già scaduti i termini del «pubblico interesse» lo scorso dicembre, con una proroga richiesta dalla Fiorentina fino a maggio e mai ufficialmente recepita dal Comune. In ogni caso siamo a giugno e i termini sono scaduti. La Fiorentina aveva comunicato che avrebbe fornito integrazioni al progetto definitivo, anche se l’amministrazione “non ha mai approvato alcun atto che definisca una proroga in scadenza il 31 dicembre 2018, in attesa delle integrazioni che la Fiorentina ha dichiarato di poter fornire nel mese di maggio”.

Caricamento sondaggio...

vnconsiglia1-e1510555251366

Direttore generale: Gandini e Scolari i nomi forti

Direttore sportivo: suggestione Rui Costa, attenzione a Massara

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LupoAlberto - 1 anno fa

    Io ho l’impressione che stiamo parlando del nulla. Le notizie vengono lanciate spesso a membro di segugio solo perché ipotesi non escludibili, quindi potenzialmente possiamo comprare qualsiasi giocatore, scegliere qualsiasi allenatore, costruire stadi ovunque e far diventare il Franchi uguale all’Allianz Arena. Prima di parlare a casaccio non sarebbe meglio aspettare fiduciosi di vedere le vere intenzioni di Rocco? Poi avremo modo di dividerci e litigare tra noi come sempre almeno su quaLosa di reale.
    Buon lavoro Rocco e forza viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 1 anno fa

    Mi pare che a specifica domanda Commisso abbia risposto che lo stadio lo fa se non ci vogliono 10 anni.
    Sul restyling del Franchi a me andrebbe bene a patto che non venga ulteriormente ridotta la capienza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bitterbirds - 1 anno fa

    c’è sempre la fila di turisti e appassionati d’arte ad ammirare il franchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ziomario - 1 anno fa

    Restyling del Franchi? Ma dai non scherziamo con i vincoli architettonici che ha. E poi sarebbe come una donna di 80 anni che si rifà le tette. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Albeviola - 1 anno fa

      Ma che palle con sti vincoli architettonici…cioè è uno stadio non è mica il duomo…se in Italia non si riesce a sbloccare neppure queste situazioni ma dove si vuole andare?!…te guarda a Londra…hanno raso al suolo Wembley e ricostruito in breve tempo…e con tutto il rispetto lo vogliamo paragonare al Franchi!?…Io sono favorevole al restyling…se ci fosse la volontà in tempi brevi avremmo uno stadio che avrebbe poco a che invidiare agli stadi di ultima generazione…e almeno si eviterebbe di prendere pioggia e intemperie in pieno…Io mi sono trovato a vedere una partita di campionato a Berlino all olympiastadion (costruzione anni 30 )…tutto rimodernato sembra uno stadio di adesso…e ti parlo già di 10 anni fa..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ziomario - 1 anno fa

        Hai tutte le ragioni di questo mondo ma bisogna dirlo alle belle arti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Barsineee - 1 anno fa

        Hai detto bene raso al suolo e rifatto ex novo! Il franchi per essere rimodernato dovrebbe essere demolito nelle curve e probabilmente anche nella maratona per portare spazio alla struttura. Il problema del Franchi è che tra la fine del campo e la cancellata esterna ci saranno meno di 50 metri. O si cambia tutto prendendo una parte del viale fanti e si ricostruisce tutto oppure è solo un troiaio. E in Italia andiamo maestri di troiai!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Albeviola - 1 anno fa

          E allora continueremo a prendere acqua di qui all’eternità…ed io che vorrei fare l’abbonamento con il mio bambino e non posso permettermi la tribuna coperta me ne rimango sul divano

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy