È la notte della verità, A. Della Valle crede nell’impresa: ottimismo e tanti sorrisi in ritiro

Andrea Della Valle ieri ha fatto visita alla squadra in ritiro verso l’ora di cena: fiducia verso la sfida di stasera contro l’Atalanta

di Redazione VN

Chiudere la stagione con onore e turbolenze sentimentali sotto controllo – scrive stamattina La Nazione -. Stasera la Fiorentina si gioca tutto, anche perché in campionato restano da giocare cinque partite inutili. Ma non è tutto qui, perché i viola contro l’Atalanta si giocano la possibilità di cancellare lo zero alla voce trofei vinti sotto la gestione Della Valle e anche il modo per non ricordare in modo negativo il gruppo di bravi ragazzi diventato più “squadra” in memoria di Astori. Un passaggio fondamentale sarà la gestione dello stress e la capacità di mettere in campo orgoglio e solidità, provando a superare i propri limiti sul campo.

Nel frattempo Andrea Della Valle ieri ha fatto visita alla squadra in ritiro verso l’ora di cena. Crede nell’impresa e questa sua fiducia l’ha voluta trasmettere al gruppo. Poche parole, tanti sorrisi e una buona dose di ottimismo con la consapevolezza che un colpaccio, oggi a Bergamo, potrebbe risollevare una stagione trascorsa in salita. ADV ha voluto Montella e a Montella ha chiesto di mettere la firma su un’impresa che vale oro e prestigio. E DALLA COPPA ITALIA PASSA ANCHE IL FUTURO DEI BIG…

Violanews consiglia

Probabile formazione: Montella ha scelto l’undici titolare, dubbi sul modulo

L’Atalanta e la Coppa Italia: nel 1996 fu successo per la Fiorentina di Batigol

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy