Difesa a tre, che tentazione. Ma ora serve il miglior Astori

L’analisi sulla difesa della Fiorentina fatta da La Nazione

di Redazione VN

Su La Nazione si analizzano le scelte tattiche di mister Pioli, che contro la Lazio ha scelto di inserire, per l’ultima mezz’ora di gara, Vitor Hugo, schierando la squadra con una difesa a tre e alzando gli esterni. Una scelta che ha portato bene e che potrebbe essere proposta in futuro anche dal primo minuto, nonostante per adesso sembri essere dettata più dall’andamento della partita. Ciò che deve cambiare è il rendimento di Astori: ieri ha giocato meglio rispetto alle uscite precedenti, ma è ancora lontano dalla forma migliore.

Violanews consiglia

La Gazzetta: Fiorentina, 1-1 col Var al 94′. La Lazio frena e protesta

PAGELLE VN: Il coraggio viola è premiato. Chiesa instancabile, Baba glaciale

 

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. massimo_383 - 3 anni fa

    E’ grave che ancora Pioli non abbia le idee chiare, questo continuo cambiare modulo rivela una mancanza assoluta di gioco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gaetano - 3 anni fa

    Un po’ alla volta lo capirà pure Pioli che il 3-5-2 è il modulo adatto alla Fiorentina, per diversi motivi: 1) Simeone non è una 1° punta 2) Babacar, non si può gettare un’altra stagione senza sapere quanto vale veramente 3) Non abbiamo esterni bassi all’altezza dei due centrali Hugo e Mile che non giocano
    In definitiva, Gaspar a dx esterno alto e Chiesa a sinistra, Simeone 5 m più dietro di Babacar, il resto come ieri. Se poi Corvino a gennaio ci regala un esterno migliore di Gaspar…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LuckyLuke9 - 3 anni fa

    Semplice,Astori va dirottato sulla sinistra! Victor Hugo con Milenkovic e Pezzella al centro della difesa,Bruno Gaspar più propositivo di Laurini sulla corsia destra.Centrocampo Veretout,Badelj e Benassi, davanti i migliori,Chiesa e Thereau.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy