Di Livio al miele: “Non pensavo di affezionarmi così tanto a Firenze. Domani punto su Chiesa e Dzeko”

Di Livio al miele: “Non pensavo di affezionarmi così tanto a Firenze. Domani punto su Chiesa e Dzeko”

“La Fiorentina aspetta l’esplosione di Simeone, ma in casa è forte e va rispettata. La Roma invece ha dei problemi derivanti dal mercato”

di Redazione VN

Angelo Di Livio, ex terzino della Fiorentina cresciuto nel settore giovanile della Roma, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport nella quale parla della sfida tra i giallorossi e i viola che andrà in scena domani al Franchi. Queste alcune delle sue dichiarazioni: “La Roma è la squadra del cuore fin da bambino, la Fiorentina una splendida scoperta, un posto a cui non pensavo di potermi affezionare così tanto.

Come va a finire sabato sera? La Fiorentina aspetta l’esplosione di Simeone, ma in casa è forte e va rispettata, ha dei giovani forti. La Roma invece ha dei problemi, qualcosa sul mercato non è andata bene, è evidente. Dovrà stare molto attenta a Chiesa, uno che accende e spegne la Fiorentina. Per i giallorossi punto su Dzeko: quando deve prendersi le responsabilità c’è sempre e si carica la squadra sulle spalle”. E INTANTO IL NOME DI CHIESA TORNA ANCHE IN CHIAVE MERCATO (CON LA ROMA DI MEZZO…)

Violanews consiglia

Pioli parla con i leader per aiutare Pjaca. E intanto studia un nuovo ruolo

Caso Pjaca, Pioli pensa a un piano B con Gerson

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Staffa - 1 anno fa

    A averne di giocatori così..

    Sarebbe bello metterlo in panchina(anche non come allenatore)..lui si che saprebbe motivare i giocatori e fargli tirare fuori le palle..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy