Della Valle fa i conti: il mercato vale 110 e influenza la trattativa con Commisso. Le situazioni dei big in partenza

Il piatto forte è Federico Chiesa, ma anche Pezzella, Biraghi e Milenkovic potrebbero partire. Quasi certa la cessione di Veretout, destinato al Napoli

di Redazione VN
Della Valle

Come sottolinea Stadio, il prossimo sarà un mercato importante per la Fiorentina, pronta a salutare più di un big. O per abbassare la cifra che i Della Valle chiederanno per intavolare una trattativa per la vendita della società, oppure per costruire un’ipotesi di futuro ancora da dirigenti viola. Si parte da Chiesa, con 3-4 club pronti ad offrirgli uno stipendio di circa 6-7 milioni netti a stagione e un progetto vincente. La sua valutazione oscillava tra i 70 e gli 80 milioni, ma oggi si parla di 60. Lo vogliono l’Inter, la Juventus ed il Bayern Monaco.

Al Napoli si è promesso Veretout, ma potrebbe fare lo stesso percorso anche Pezzella. In coppia porterebbero più di 30 milioni. Verso la cessione in Premier  Milenkovic, la cui valutazione si è stabilizzata sui 30. Per Biraghi si parla di un suo ritorno all’Inter: valore del cartellino 6-8 milioni. Infine Simeone, che ha perso molto valore in questo campionato ma potrebbe comunque finire sul mercato. La sua avventura a Firenze sembra essere arrivata al capolinea. CHIESA ATTENDE IL CDA, MA SARÀ ADDIO A PRESCINDERE

Violanews consiglia

Nuovo stadio Fiorentina, atti a un passo dalla decandenza

Bellinazzo: “Cessione Napoli? Nessun discorso avviato come c’è per la Fiorentina”

44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violino - 2 anni fa

    I pochi leccaciabattari convinti, che continuano a scrivere delle cessioni illustri, si devono mettere in testa che tali introiti resteranno nelle casse della fiorentina e nel relativo bilancio e che come unico risultato l’abbassamento del valore in fase di cessione. Aspettiamo fiduciosi venerdi…o sarà l’ennesima farsa della balle?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SPIRITO VIOLA - 2 anni fa

      Una domanda diciamo che una società viene valorizzata 100 Mln di cui 50 di beni immobili e 50 di bene mobili (rosa giocatori ), poi arriva il mercato e x giocatori venduti portano 150 Mln di incasso netto che restano nelle casse della Fiorentina.
      Correggimi se sbaglio ma i 50 Mln di immobili rimangono rimane costo di parte della rosa diciamo 20 milioni e 1 150 Mln che ora sono nelle casse.
      Quindi il valore di quella società non sara più 100 ma 50+20+150 per un totale di 220.
      Gradirei sapere cosa sto sbagliando facendo questo ragionamento. SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 2 anni fa

        La fiorentina vende solo il parco giocatori. Immobili zero, situazione sportiva…salvi dalla retrocessione all’ultimo turno. Uno cosa compra dalla fiorentina? Le casse in attivo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. el_sup - 2 anni fa

      embeh? cosa cambia? vendere li vendono… caro ciuccialenzoli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 2 anni fa

        Si certo… come hanno sempre venduto tutti…o mi sbaglio? Anche Toni, portato ad esempio che loro non vendono… tenuto 2 anni e poi viaaaa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Etrusco - 2 anni fa

          Vendettero a corsa Lucone ma tennero poi Adrian che dal giorno in cui rifiutarono l’offerta della Roma, cominciò a sbagliare tutto, risultato 20 mln gettati al vento ed ovviamente meno soldi per il mercato che da lì in poi sarebbe stato leggerissimamente tremendo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CippoViola - 2 anni fa

    Biraghi 6-8mln? Ma come o non era un nazionale?.. anzi IL NAZIONALE, chiediamone almeno 15 e cediamo a 12 🙂 Per Hugo sono stati spesi 8mln.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 2 anni fa

      in questo caso il guadagno starebbe nel levasselo di torno 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SPIRITO VIOLA - 2 anni fa

    Chiesa è l’unico giocatore al mondo che essendo conteso da 3 società vede il suo costo scendere invece di salire.
    Dybala che ha fatto una brutta annata non si svaluta ma Chiesa che è stato l’unico a predicare nel deserto Fiorentina si.
    Ci sta che sia io fuori dal mondo ma dovreste constatare che è particolare.
    A volte mi sembra di sognare sembra che si goda a vedere le cose andare male, solo per dire io ve lo avevo detto.
    Intanto quell’incompetente di Corvino ha fatto plus valenza su Noorgard, si avete capito bene la sua cessione ha portato plus valenza.
    Io veramente non capisco più il tifo e alcuni giornalisti Viola.
    Lo scorso anno il drago era un bidone ora può essere una buona plus valenza.
    Ma rileggete quello che avete scritto quando “siete soli nella vostra cameretta” con diceva i Ciuffi?
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 2 anni fa

      invece Ilicic…!!! lo fischiavano appena si alzava dalla panchina.
      dei grand’intenditori sti veri tifosi de noattri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. nisci - 2 anni fa

    ho una brutta sensazione, come se per ultima ripicca attendano fino all’ultimo giorno per andarsene vendano il vendibile e lascino una nuova proprietà che non avrà la capacità per creare una squadra in grado di competere… a pensare male si fa peccato ma spesso ci si prende!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 2 anni fa

      Dai, questi discorsi lasciamoli ai politici. Sa non puoi fare bene stai a casa e non acquisti una società senza poterci lavorare ammodino. Che senso avrebbe?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lipilini (Sarzana) - 2 anni fa

    Chi vende può chiedere ciò che vuole bisogna vedere se trova chi compra alla cifra richiesta ! Anche i Della Valle chiedendo 300 milioni di euro non hanno trovato nessuno che volesse comprare! Però se te vuoi comprare una società di calcio che possiede dei beni immobili tipo una sede , un centro sportivo etc. etc. allora può chiedere di più perché il valore dei beni immobili è quello, invece il valore dei giocatori è composto da molti fattori che cambiano di anno in anno o anche da mese a mese ! Il titolo sportivo non conta o conta se ti chiami juve Barcellona Real Madrid non se ti chiami Fiorentina e per tot di anni non hai giocato in competizioni europee sei arrivato a rischio retrocessione ogni anno vendi i giocatori migliori e il ricavato lo usi per le spese correnti. Poi questo è quello che penso e so io .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. emilio - 2 anni fa

    ….PAGHIAMO ANCHE LE COLPE DI CHI NEGLI ANNI E’ CORSO AD ABBONARSI… RIMPOLPANDO LE CASSE DEL PERMALOSO INSCIARPATO MARCHIGIANO … CHE ORA CERCA SOLDI E CON UNA PUNTA DI PERFIDIA CERCA DI PREPARARE UN FUTURO NEBULOSO ALLA VIOLA…AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Valdemaro - 2 anni fa

    Guardate come si ringazzuliscono i due trolletti multi nick!
    Come godono nel vedere soffrire i tifosi viola!
    Bravi! Facile fare i simpatici amici di Diego da dietro una tastiera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. forzaviola2018 - 2 anni fa

    questo è quello che ci meritiamo..LI RIMPIANGEREMO I DELLA VALLE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. BVLGARO - 2 anni fa

    speriamo che facciano presto. non mi è piaciuto mai il loro temporeggiare a scapito della Fiorentina. Abbiamo bisogno di mercato.Non di essere spolpati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Barsineee - 2 anni fa

    Apriamo una sottoscrizione di 600 euro per ogni tifoso viola e raccogliamo 60 milioni buoni per il primo anno. Ci siamo già pagati il monte ingaggi da squadra top. Cosa volete che siano 600 euro per la nostra amata Fiorentina? Chi di noi non pagherebbe 600 euro ogni anno + l’abbonamento allo stadio + le trasferte per avere una viola più forte. Facciamo vedere la forza economica di Firenze a questi braccini. Facciamo vedere quanto il fiorentino tiene anche economicamente alla Fiorentina!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. El Gringo - 2 anni fa

      Sì certo…non c’è mai stato un imprenditore fiorentino che si è mai voluto frugare in tasca per acquistare la squadra (vedi i Cavalli, Menarini &co.) e te dici di voler convincere 100000 tifosi (centomila perché per fare 60 mln con quota a 600€ servono centomila tifosi….un quarto di Firenze) a tirare fuori 600€ a “babbo morto”…come no, gli stessi tifosi che ogni settimana elargiscono in totale 3/4000€ per le varie associazioni di beneficienza.
      Ma fammi il piacere!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. el_sup - 2 anni fa

        come no? ci sono i Della Val Demaro pronti co’ vaini in bocca.. (almeno si cheta)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. batigol222 - 2 anni fa

      Il monte ingaggi lo paghi praticamente con i diritti Tv, appunto da circa 60 milioni… sembra fatto apposta. I restanti ti servono per i cartellini dei giocatori, ma se sei bravo oggigiorno puoi gestire il tutto a zero, avendo solo il margine per anticipare i soldi. L’azionariato popolare è più che fattibile vista la passione che c’è, e giusto, vista la passione che c’è.
      Il godimento sarebbe proporzionale all’impegno messo, e avresti più o meno piena decisione su tutto (eleggendo delle figure di riferimento, certo). Finalmente la fiorentina sarebbe gestita da gente che ci sente per firenze, ma non servono 600 euro a testa, ne bastano 200 l’anno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. STEFANO - 2 anni fa

    Le offese e l’odio verso i DV lo pagheremo caro. Fiorentina spolpata di tutti i suoi migliori giocatori poi venduta a chi sicuramente la può comprare ad un prezzo più abbordabile per chi vuole solo usare il calcio per i suoi scopi. E non ci saranno certamente forti investimenti sul parco giocatori e ci ritroveremo una squadra da media bassa classifica per i prossimi anni. Questo sarà per merito di chi pensa: meglio una Fiorentina in B senza i DV che una Fiorentina che non ci fa sognare, così ci ritroveremo solo a sognare……..come stavamo bene prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 2 anni fa

      Il caso Dragowsky è emblematico. Quando era da noi era un bidone, ora è un fenomeno e non ce lo dobbiamo far scappare. Ma infamano Corvino che lo aveva preso a 2 milioni….e lo infamano anche per Lafont che hanno comprato a 8 e ora vale il triplo. Non se ne esce, dicono e si smentiscono in un attimo e guai a farglielo notare…subito etichetta addosso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sblinda - 2 anni fa

        Scusa, solo una rettifica, se hai Dragowski e lo reputi forte lo fai giocare e non compri un altro giovane a 8 milioni. Se hai idea di puntare sui giovani è giusto farlo, ma non prendendo mille prospetti e mille scommesse come eysseric, saponara, gaspar, oliveira, diks, norgaard, perché mettendo insieme tutti i soldi buttati si prendevano tre giocatori forti, uno per reparto e si puntava sui giovani nostri. Perché tra norgaard e uno qualsiasi dei centrocampisti del vivaio qual è la differenza? E tra Falcinelli e Gori? E tra Sottil o Montiel e Eysseric?
        Sono scelte assurde. Ultima Rasmussen a 7 milioni quando hai Ranieri, avevi Mancini, o Venuti per la fascia.
        Criticare tutto no, ma neanche difendere l’indifendibile.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Staffa - 2 anni fa

    mi pare il minimo…voi che fareste? quando vendete casa arredata il costo dei mobili lo sommate al valore della casa o li regalate a chi compra?

    ma l’importante è che i leccafiesole siano contenti, i della valle vendono…”di tutto il resto ce ne freghiamoooooo”…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Barsineee - 2 anni fa

    Che problema c’è se vendono tutti? Una nuova proprietà e una nuova squadra è migliore del male assoluto a prescindere. Poi una squadra che ha rischiato di retrocedere fino all’ultimo minuto non merita Firenze. Via tutti. E con la nuova proprietà iniziamo a sognare di nuovo. Per la classifica perpetua del campionato a 20 con 3 punti al netto delle statistiche delle penalizzazioni del Var con la ponderazione delle prescrizioni e con il beneficio dello sgravio dei braccialetti direi che ci meritiamo una squadra con un monte ingaggi di almeno 80/100 milioni. Questa è Firenze! Altro non è accettabile. Bisogna saper fare calcio e soprattutto investire e non lucrare. Io voglio 11 ciliegine!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. perorin - 2 anni fa

      fai festa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. max688 - 2 anni fa

    che lo scriva un tifoso ”passi”(si fa per dire), ma un giornalista dovrebbe quantomeno ragionarci un attimo…..il corrispettivo di eventuali cessioni lo incassa la fiorentina non i DV……ammesso e non concesso che si incassi subito (il che non accade quasi mai ma abbassando il prezzo ci potrebbe stare) ”portare fuori” i soldi dalla fiorentina verso un’altra società dei DV sarebbe complicato e soprattutto fiscalmente penalizzante rispetto al trattamento del ricavato della vendita della società….più sensata una clausola di retrocessione di quota della eventuale plusvalenza in caso di vendi ta di giocatori di attuale proprietà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. manuel - 2 anni fa

      Ma come hanno messo i soldi in Fiorentina i Della Valle? Negli anni passati si è sentito spesso parlare dì prestiti con interesse. Se è così certo che se li riprendono i soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. max688 - 2 anni fa

        se fossero prestiti dovrebbero risultare a bilancio

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Lipilini (Sarzana) - 2 anni fa

    Come avevo già avuto modo di scrivere adesso Corvino ha il mandato di vendere tutto ciò che è vendibile abbassando di fatto il valore della rosa dei giocatori che è l’unico indice su cui si può realmente fare una richiesta economiche inquanto la società non possiede beni immobili di nessun tipo che possano dare un valore certo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 anni fa

      Quindi De Laurentiis che chiede 700 milioni per il Napoli sono solo giocatori? Ahahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lipilini (Sarzana) - 2 anni fa

        Chi vende può chiedere ciò che vuole bisogna vedere se trova chi compra alla cifra richiesta ! Anche i Della Valle chiedendo 300 milioni di euro non hanno trovato nessuno che volesse comprare! Però se te vuoi comprare una società di calcio che possiede dei beni immobili tipo una sede , un centro sportivo etc. etc. allora può chiedere di più perché il valore dei beni immobili è quello, invece il valore dei giocatori è composto da molti fattori che cambiano di anno in anno o anche da mese a mese ! Il titolo sportivo non conta o conta se ti chiami juve Barcellona Real Madrid non se ti chiami Fiorentina e per tot di anni non hai giocato in competizioni europee sei arrivato a rischio retrocessione ogni anno vendi i giocatori migliori e il ricavato lo usi per le spese correnti. Poi questo è quello che penso e so io .

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Violino - 2 anni fa

        Anch’io ho chiesto 30 mila euro per la mia panda….vediamo se si presenta qualcuno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. perorin - 2 anni fa

    Veretout e Pezzella insieme 30 mln??? ma che siamo al mercato delle pulci?? semmai 50/60 mln per i prezzi che ci sono oggi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 2 anni fa

      alle svendite nn si pretende..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. sinistro viola - 2 anni fa

    quali giocatori bramano di venire in una città che se tutto va bene prendi del bidone una domenica si e l’altra pure? o di restarci?FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Valdemaro - 2 anni fa

    Articolo sensato invece.
    Appena uscita la notizia di Commisso il primo pensiero è stato:”come questi vendono senza nemmeno fare cassa con Chiesa e soci??” Ed in effetti eccoci all’acqua. Questi xxxx non mollano l osso fintanto non l avranno spolpato fino all ultimo brandello di carne.
    Ma ce lo meritiamo tutto. In altre piazze sarebbe già scattato una sonora protesta…noi invece ci hanno anestetizzato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 anni fa

      Noi ci meritiamo una proprietà passionale entusiasta che ci regali giocatori da 5 milioni di ingaggio in su. Altro Firenze non deve aspirare. Basta limitarsi. Chiesa vuole 7 milioni? E noi gliene offriamo 9! Sono finiti i tempi dei braccini. Adesso è l’ora dell’oro a Firenze!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giglio - 2 anni fa

        Nessuno ha mai chiesto che si spendesse quanto il real madrid, ma non è atrettanto corretto essere denigrati continuamente dalla proprietà ed essere considerati dei pezzenti alla mercé dell’illustre signorotto… Con una gestione fatta da uomini di calcio veri, con i numeri che abbiamo fatto anche quest’anno nei bilanci, non ci meritiamo nemmeno queste figure cascine e la salvezza PR il rotto della cuffia all’ultima giornata… per favore, visto che ti dimostri persona intellogente e degna di risposta, smettila di fomentare odio e parla in modo obiettivo! Ti preferisco così…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Bob - 2 anni fa

    Rassicurante questo articolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. f.pesc_9116183 - 2 anni fa

    articolo senza senso,ripetitivo da un mese ,meglio non scrivere niente .Si entra nel sito per avere notizie sensate e si leggono queste nullita’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Mauro65 - 2 anni fa

    I palloni e le porte ce le lasciano…?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fabio - 2 anni fa

      i palloni no le porte si

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy