stampa

Dalla zona Champions alla mediocrità: la proprietà fa autocritica

La proprietà viene descritta in una fase di profonda autocritica perché molto è stato sbagliato

Redazione VN

Come scrive La Nazione, in attesa di capire perché è tornato a Firenze, Montella sta cominciando a indossare un vestito più completo che fa intravedere le intenzioni della proprietà. Che viene attualmente descritta all’inizio di una fase di profonda autocritica, perché molto deve essere stato sbagliato se la stagione – con la squadra a pochi punti dalla zona Champions a fine dicembre e con l’arrivo di Muriel i primi giorni di gennaio – è declinata nella mediocrità in campionato, prima delle tensioni e dello strappo con Pioli. Scene già viste con altri allenatori, cos’è che non funziona a Firenze? E inoltre, la fase di autocritica della proprietà, considerata una delle più profonde degli ultimi anni, anticipa cambiamenti dirigenziali? E quanto inciderà sulle scelte dei Della Valle il profondo clima di sfiducia che si è generato intorno alle figure apicali?

http://redazione.violanews.com/news-viola/prosegue-il-mandato-di-corvino-montella-e-la-certezza-rassicurazioni-sul-mercato/

tutte le notizie di

Potresti esserti perso