Dalbert-Biraghi, fumata nera tra Fiorentina e Inter: può saltare il rinnovo dei prestiti

Dalbert-Biraghi, fumata nera tra Fiorentina e Inter: può saltare il rinnovo dei prestiti

L’indiscrezione, filtrata già ieri sera da Alfredo Pedullà, trova conferma nell’articolo di Niccolò Ceccarini pubblicato oggi su Repubblica

di Redazione VN

L’edizione di Repubblica in edicola oggi registra un incontro andato in scena ieri a Milano nella sede dell’Inter tra Pradè, Barone e la dirigenza nerazzzurra per parlare del futuro di Dalbert e Biraghi. L’idea di partenza era quella di prolungare i due prestiti per un’altra stagione: la trattativa sembrava ben avviata, poi c’è stato uno stop non meglio precisato e alla fine le parti non hanno trovato l’intesa. Per questo, allo stato attuale delle cose, Biraghi tornerà a Firenze e Dalbert a Milano; anche se non è da escludere che l’Inter possa rifarsi avanti in un secondo momento per il classe ’92.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user - 1 mese fa

    Se Biraghi ritorna rinforziamo il reparto.Mi tocca leggere anche queste cose…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 1 mese fa

      Anche per me meglio biraghi di dalbert.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. DEXTER - 1 mese fa

    Spero che sia vero..non si può migliorare come squadra avendo titolare Dalbert..Biraghi neppure mi fa impazzire, per me andrebbe venduto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Johan Ingvarson - 1 mese fa

    Io è da agosto 2019 che dico che Pradé ci ha indeboliti scambiando Biraghi con Dalbert. Se Biraghi torna, di fatto, rinforziamo il reparto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Tiz973 - 1 mese fa

    Se torna Biraghi facciamo già un passo avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. DexViola - 1 mese fa

    Il Biraghi all’inter ha fatto quando chiamato in causa almeno il doppio di quello che ha fatto Dalbert da noi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rudy - 1 mese fa

    Sai con quale entusiasmo torna. Visto che Pradè ha tanti amici a Roma speriamo provi a barattarlo con Spinazzola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rotschild - 1 mese fa

    Meno male…
    Intendiamoci anche biraghi è scarso forte, ma in confronto a dalbert è un giocatore di tutto rispetto.
    Vediamo quanto tempo ci mette pradé ad andare a prendere sto benedetto regista e questo esterno.
    Per quanto riguarda l’attaccante rimango convinto che non sia una priorità e quelli in rosa siano sufficienti se gli si fornisce 7-10 palle goal, come dovrebbero fare le grandi squadre, invece di 1-2 a partita. (e lo dice uno che non apprezza per niente cutrone.)
    Se poi si decide di dare in prestito vlaovich ( che ritengo abbia le potenzialità per diventare uno dei migliori attaccanti d’europa nei prossimi 2 o 3 anni) allora diventa una priorità, ma fino ad allora concentriamoci su sto benedetto regista ed esterno di centrocampo che se anche ci mettessimo immobile o cr7 lì davanti non segneremmo mai ugualmente visto che non arriva mai un’imbucata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy