Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Repubblica

Da “Chiesa simulatore” agli screzi coi tifosi. Gasperini ritrova la Fiorentina

Da “Chiesa simulatore” agli screzi coi tifosi. Gasperini ritrova la Fiorentina

Quanti attriti fra i Viola e il Gasp! Saranno scintille anche domani?

Redazione VN

La Fiorentina si prepara ad incontrare di nuovo quello che è probabilmente il personaggio meno amato negli ultimi anni a Firenze. Si tratta di Gian Piero Gasperini che domani affronterà i Viola con la sua Atalanta in Coppa Italia. Il poco feeling col mondo Viola, però, parte decisamente da lontano. In particolare, nella stagione 2008-2009 quando Mutu stese il Genoa del Gasp in rimonta con le due squadre in corsa per la Champions. Tornando ai giorni nostri, invece, il primo screzio è datato 2018 ed è rappresentato dalle accuse del tecnico di Grugliasco nei confronti di Federico Chiesa, allora in forza alla Fiorentina. "È un simulatore, deve pagare", disse l'atalantino. Arriviamo poi al 2020 e lo sfogo del tecnico nei confronti della tifoseria Viola, rea di averlo insultato per 90 minuti. "A quei deficienti che cantano figlio di puttana dico che sono loro dei figli di puttana sicuramente", parole forti. L'ultimo atto, invece, risale alla partita d'andata di questo campionato quando il Gasp ebbe molto da ridire sull'arbitraggio. Insomma, storie di attriti e veleni, e domani sarà l'11esima sfida fra Fiorentina ed Atalanta in questi 4 mesi. Il bilancio, fin qui, sorride all'allenatore orobico con 5 vittorie e due pareggi. Chissà che i Viola non possano però fargli un altro sgambetto. Lo scrive Repubblica Firenze.

 BERGAMO, ITALY - DECEMBER 18: Gian Piero Gasperini, Atalanta BC perfeorms a pitch inspection ahea of the Serie A match between Atalanta BC and AS Roma at Gewiss Stadium on December 18, 2021 in Bergamo, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
tutte le notizie di