Da Bergamo: “Atalanta, niente scherzi contro una Fiorentina con il morale sotto zero”

Da Bergamo: “Atalanta, niente scherzi contro una Fiorentina con il morale sotto zero”

Ecco come presente la sfida il Corriere di Bergamo

di Redazione VN

In attesa di sapere cosa sia «preferibile» — la Coppa Italia o la qualificazione in Champions League — per far sì che il tormentone continui a esistere serve che l’Atalanta, stasera contro la Fiorentina (fischio d’inizio alle 20.45) non faccia scherzi. Che, tradotto, significa continuare a giocare come negli ultimi mesi. Serve acchiappare la finale che è a un passo. Non solo per il risultato maturato all’andata, ma anche perché il morale della Fiorentina, che ha vissuto pure il cambio di allenatore — da Pioli a Montella —, è sotto zero dopo l’ultimo mese in cui, in pratica, ha dato addio a velleità di qualificazioni continentali tramite la Serie A. La sensazione è che il club, incassando le dimissioni di Pioli ad aprile, abbia già voluto cominciare a lavorare per la prossima stagione“.

Violanews consiglia

Mercato: i primi tre nomi in entrata da tenere sott’occhio. Chiesa, assalto Juve

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy