Antognoni sale di grado: il nuovo ruolo

Antognoni sale di grado: il nuovo ruolo

Le ultime secondo La Nazione

di Redazione VN

Ieri Pantaleo Corvino ha incontrato Joe Barone e i rappresentanti legali della nuova proprietà per scrivere la parola fine sulla sua seconda esperienza con la Fiorentina. Finale indigesto per il dirigente, convinto di aver comunque allestito un gruppo di livello medio alto. Intanto prende corpo una novità che riguarda Giancarlo Antognoni. Come scrive La Nazione, ricoprirà un nuovo ruolo, sintesi fra responsabilità tecniche e strategiche.

vnconsiglia1-e1510555251366

UFFICIALE: Corvino non è più il direttore generale della Fiorentina

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. batigol222 - 2 mesi fa

    Un sogno ragazzi, gente che ci capisce i calcio e ha a cuore la fiorentina nei ruoli dirigenziali e operativi. Ora un bravo DS e poi manca solo l’allenatore (che alle brutte può essere anche montella, anche per una questione economica)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 mesi fa

      Per curiosità e senza polemica alcuna, mi dici cosa non ti piaceva del gioco e dei risultati della Fiorentina di Montella. Gioco troppo bello e non sei abituato? Troppi quarti posti in poco tempo e non sei abituato? Troppe partite vinte in trasferta in un solo campionato e non sei abituato? Troppa palla a terra quando il calcio deve essere pallonate in avanti e correre? Troppa tecnica e troppo palleggio? Mi incuriosiscono i contrari vista la pochezza di gioco che circonda la maggior parte delle fiorentine negli anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy