Corriere, la prima volta di baby Chiesa. E quella corsa ad abbracciare Sousa

Forse, tra tutti i giocatori viola sarà l’unico a ricordarsi della trasferta azera, perché contro il Qarabag ha segnato il primo gol in prima squadra. Ed è stata una rete decisiva per la vittoria finale

di Redazione VN

Sul Corriere Fiorentino si parla di Federico Chiesa.

Forse, tra tutti i giocatori viola sarà l’unico a ricordarsi della trasferta azera, perché contro il Qarabag ha segnato il primo gol in prima squadra. Ed è stata una rete decisiva per la vittoria finale. Poco importa se dopo è arrivata l’espulsione per somma di ammonizioni, che dimostra una mancanza di esperienza su cui si può e deve lavorare. Il rosso ha limitato solo in parte i festeggiamenti. Bella la corsa di Sousa verso il suo pupillo, abbracciato dopo il gol, su cui ha scommesso e lavorato fin dall’estate.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy