Corriere Fiorentino: Pazzo di rabbia. E di ricordi

Corriere Fiorentino: Pazzo di rabbia. E di ricordi

Domenica la sfida al grande ex Pazzini, destinato a tornare titolare dopo alcune frizioni col tecnico Pecchia. Il suo ricordo in viola rimane indelebile

di Redazione VN

Sul Corriere Fiorentino si parla del grande ex della sfida di domenica: Giampaolo Pazzini. Dopo aver vissuto momenti difficili nelle ultime ore di mercato a seguito di qualche battibecco col tecnico Pecchia e un’esultanza polemica dopo il gol al Napoli, il Pazzo è rimasto al Verona nonostante le sirene di Sassuolo e Cagliari. L’attaccante gialloblu sfiderà i viola nella gara di campionato al Bentegodi. Ecco un estratto dell’articolo: “Tra il Pazzo e la Fiesole la simpatia è vecchia di oltre 10 anni. In viola arrivò da golden boy nel gennaio 2005, segnò subito gol importani ma poi finì per essere sempre sotto esame e per incrinare i rapporti con Prandelli (“Da toscano sente troppo la pressione” diceva). Una giustificazione che a Giampaolo non è mai andata giù. (…) Domenica ci sarà poco tempo per l’amarcord. A Pioli servono punti, ma il Pazzo ha fame di gol”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. montemarcianoViola - 3 anni fa

    TU CI SEI COSTATO UNA COPPA UEFA… 12 PARTITE 0 GOL … UN RECORD

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy