Corriere Fiorentino: il prossimo allenatore viola? Un connazionale di Sousa

Sousa gioca per non perdere altro terreno dalla zona Europa. Ma gioca anche per il suo futuro: piace ad Agnelli e ai tifosi bianconeri. A Firenze si parla di Jardim

di Redazione VN

La Fiorentina contro la Juventus si gioca tanto e non soltanto perché a Firenze quella contro i bianconeri è la partita dell’anno con lo stadio pieno e coreografie suggestive. La viola – scrive il Corriere Fiorentino – ha bisogno di una prestazione eccezionale per colorare un campionato grigio, anonimo, lontano dalla zona europea. L’Europa League è un puntino rosso in fondo al tunnel nero e l’indecifrabile squadra di questi primi mesi avrebbe bisogno di una bella iniezione di autostima per provare a lanciare la rincorsa. La Juve è la Juve. Non è invulnerabile e ha qualche punto debole, per esempio ogni tanto si addormenta. Però resta di un altro pianeta: ha i giocatori per chiudere qualsiasi partita in qualsiasi momento e per vincere tutti i duelli in ogni zona del campo. Per Allegri, Firenze è la prima tappa di un ciclo fondamentale. Per l’ombroso Sousa degli ultimi mesi, l’appuntamento nel frigorifero del Franchi vale persino di più. Gioca contro il suo passato che potrebbe anche essere il suo futuro. Il profeta negli ultimi mesi ha perso appeal e la sua considerazione, all’interno del pianeta Fiorentina, è precipitata ai minimi storici. Andrea Agnelli lo avrebbe indicato a Marotta come l’alternativa più credibile in un elenco che comprende anche Jardim, 42, portoghese, un passato allo Sporting e dall’estate del 2014 nel Principato di Monaco. Su Jardim può nascere un intrigo perché nella lista di Corvino c’è, a sorpresa, pure lui. E’ vero che la Fiorentina ha sempre pensato ad un allenatore italiano, da Di Francesco a Giampaolo, fino al sogno Sarri, ma Jardim è qualcosa di più di una semplice idea.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ELROND - 4 anni fa

    Eugenio di Francesco lo escluderei, visto che non vedo trofei nella bacheca del Sassuolo. Jardim non mi ha mai convinto, sin dai tempi del Camacha infatti non ha mai vinto nulla, a parte una segunda division, che non conta come trofeo.
    Io virerei sull’usato sicuro e a basso costo, viste le esigenze dei pidocchiosi padroni: Malesani in primis, il cui curriculum che parla da solo, ma anche Bortolo Mutti, uno che non si è mai tirato indietro.
    Allenatori giovani in grado di vincere subito qualche coppa non ne vedo. Dopo 15 anni è finito il tempo degli esperimenti, delle promesse e delle speranze. La parola dell’anno 2017 in casa viola ha da essere una e una soltanto: VINCERE!!! Vincere!! Per Diana!!! Vincere per entrare fra le stelle!! Ad maiora!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verotifosoviola - 4 anni fa

      EUGENIO, si lo escluderei anche io!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. leandro.gol_501 - 4 anni fa

    Anche no, grazie, sono troppo permalosi in generale i lusitani.

    A Firenze ci vuole un italiano con le spalle larghe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 4 anni fa

      spalle e palle (larghe)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ida - 4 anni fa

    Semplici!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pitto - 4 anni fa

    Il prossimo allenatore (se non rimane Sousa) è già scritto: Di Francesco, Al Sassuolo a già fatto il suo corso e tutte le big in Italia sono già sistemate per il prossimo anno, quindi l’unica papabile rimane la Fiorentina, a meno che non ci sia uno strano divorzio Roma-Spalletti o che decida di rimanere in una “piccola” o di andare all’estero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sblinda - 4 anni fa

    Comunque da quando avete cambiato il sito è diventato impossibile commentare. Riesco a farlo una volta su 25. Mi viene un raptus ogni volta che clicco su invia commento…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 4 anni fa

      e dire che al giorno d’oggi un sito internet funzionante non si nega proprio a nessuno, anzi è la norma. Sono mesi che funziona male e sono mesi che è crollato il numero di messaggi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. verotifosoviola - 4 anni fa

        Ho notato anche io che i commenti sono sempre vicini alla ZERO. Purtroppo (per noi) la stampa in generale ha perso di credibilità e, se ha perso di credibilità la stampa “seria” figuriamoci quella sportiva dove il “tirare ad indovinare” è sempre stata la regola generale. Le persone, anche se sempre meno interessate a tutto, si allontanano da chi ci vuole propinare bufale a tutto spiano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. verotifosoviola - 4 anni fa

          Scusate…….. basta leggere “……..è un puntino rosso in fondo al tunnel nero…..” per rendersi conto della professionalità di hi scrive. Al sottoscritto hanno sempre detto che il puntino era bianco. Forse il redattore ha visto il tunnel in una bella serata di tramonto estivo………..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Saverio Pestuggia - 4 anni fa

      Negli ultimi due giorni è stato proprio impossibile farlo per un guasto al sistema. I problemi ci risultano siano solo con gli smartphone e abbiamo chiesto da tempo di sistemare il tutto. Comunque vedendo che i commenti arrivano credo che siano solo alcuni tipi di smartphone o sistema operativo. Speriamo che i tecnici migliorino la vostra operatività in tal senso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sblinda - 4 anni fa

        Grazie per la risposta. Il problema, infatti, è limitato allo smartphone.
        Buon lavoro e forza viola!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bati - 4 anni fa

    Come allenatore ne basterebbe uno con idee chiare, serietà, buonsenso e soprattutto grandi motivazioni. (Di Francesco per esempio). Questa rosa meriterebbe molto di più. Basta guardare i miracoli di Pioli e Montella, frutto di idee chiare e motivazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Filippo - 4 anni fa

    Vi prego pietà un altro portoghese no! Della serie al peggio non c’è mai fine

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. GianBurrasca - 4 anni fa

    Il corriere fiorentino sta facendo acqua da tutte le parti…. e dopo aver inventato del colloquio Sousa-Kalinic, sbugiardati dallo stesso Sousa, ora tirano fuori nomi a caso per il ruolo di allenatore!! Figurati se prendono Jardim…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. EDISON - 4 anni fa

    Sconosciuto e che costi poco. Rientra nel target

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. solo viola - 4 anni fa

    Infatti! Mi immagino Corvino che va al bar e mostra a tutti la sua agenda scritta in geroglifici. Da qui…..chiacchiere da bar!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. vecchio briga - 4 anni fa

    quando leggo questi nomi penso che la fiorentina si stia affidando troppo a certi procuratori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy