CorFio: Nikola-Dries, la favola del gol

CorFio: Nikola-Dries, la favola del gol

Condor contro folletto, sono due degli attaccanti più in forma della Serie A. Kalinic e Mertens diversi, ma entrambi hanno nella velocità l’arma in più

di Redazione VN

Il folletto Dries Mertens contro il Condor Nikola Kalinic – scrive Il Corriere Fiorentino -. Se il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis dovesse scegliere il manifesto del film in scena stasera al San Paolo, probabilmente utilizzerebbe loro due per riempire le sale cinematografiche. Nella gara di stasera infatti la sfida più elettrizzante è quella tra i due attaccanti. Uno (il belga) rapido e così tecnicamente dotato da sopperire anche a un fisico minuto, l’altro (il croato) in grado di sostenere da solo l’intero attacco con la corsa e gli inserimenti negli spazi.

Mertens e Kalinic rappresentano due veri e propri mondi calcistici, due interpretazioni assai diverse del ruolo offensivo, ma entrambi hanno lo stesso peso specifico, tanto da divenire decisivi sia per il Napoli che per la Fiorentina. Lo sanno bene i partenopei che da mesi lavorano sul rinnovo contrattuale del belga (scadenza attuale nel giugno 2018), ma lo sanno ancora meglio i dirigenti viola appena usciti dalla vicenda Kalinic.

Per il centravanti viola quella di stasera sarà la prima gara dopo il tira e molla con la Cina culminato con il gran rifiuto. E c’è da scommettere che l’entusiasmo sarà a mille. Quanto a Mertens, invece, qualche preoccupazione è nata per un colpo rimediato contro il Milan in uno scontro con il giovane Calabria: ieri comunque il “falso nueve” di Sarri si è allenato con il resto dei compagni e secondo le indiscrezioni che arrivano da Castel Volturno, difficilmente Sarri farà a meno di lui. (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy