CorFio: Castrovilli e Scalera, le due ‘corvinate’ per Paulo

Definito l’arrivo dei due baby del Bari. Uno mezzala, l’altro terzino: partiranno dalla Primavera

di Redazione VN

Che Pantaleo Corvino fosse molto attento e vigile sul mercato dei giovani talenti italiani si è sempre saputo, tanto che ad oggi il settore giovanile rimane la sua grande passione – scrive Duccio Zoccolini sul Corriere Fiorentino -. Ed è per questo che il dg viola, anche questa volta, ha deciso di scommettere su due giovani promesse.

La linea verde di questa sessione porta a Firenze due calciatori made in Italy, Giuseppe Scalera e Gaetano Castrovilli. Entrambi provenienti dal Bari ed entrambi da tempo nel mirino delle big italiane. La Juve già in passato si era interessata soprattutto a Castrovilli, centrocampista nato nel 1997 (la stessa età di Chiesa) che in realtà il viola lo ha già indossato per qualche giorno. Castrovilli, infatti, era stato prestato alla Fiorentina per il torneo di Viareggio della passata stagione. Grandi giocate, personalità e un bel gol, questo fu il suo biglietto da visita. E Corvino, un anno dopo, ha affondato il colpo, approfittando anche della difficile situazione economica della società pugliese. (…)

Crescerà fino a giugno con la Primavera (decisivo per la sua scelta l’ottimo rapporto mantenuto con mister Guidi e giocatori), poi nel ritiro estivo l’allenatore dei grandi deciderà cosa fare. A Moena sarà tempo di casting anche per Giuseppe Scalera, uno che prima del viola e del biancorosso del Bari ha indossato spesso anche l’azzurro della varie nazionali giovanili. (…) Un’altra pianticella che il pollice verde di Corvino ha individuato in un vivaio molto prolifico, in cui, per esempio, è esploso il talento di Cassano. (…)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy