Condò sulla Fiorentina: “C’è qualità da coltivare con coraggio”

La definizione dell’editorialista della Repubblica

di Redazione VN
Iachini

Vi proponiamo un breve stralcio dell’articolo di Paolo Condò su Repubblica con il commento alla prima giornata:

Innanzitutto arbitri puntuali nel seguire la direttiva sui falli di mano “fasulli”: in due giorni non si è visto un indiscutibile fallo in area, nessun rigore fischiato. Poi, un Genoa che ha ricevuto subito tanto dal suo mercato e che potrebbe essere atteso da una stagione finalmente serena se Preziosi resisterà ai suoi istinti autodistruttivi. Il Sassuolo ha rimediato una gara che era sul punto di perdere dopo una prima mezz’ora nella quale il Cagliari si era ridotto a una carovana in (semi) cerchio per resistere all’assedio degli indiani: due punti persi, non uno guadagnato. Detto che la Fiorentina maneggia una qualità da coltivare con coraggio, alla Roma sarebbe stato prezioso il tempo in più concesso a Inter e Atalanta.

TUTTE LE NOTIZIE DI MERCATO SULLA FIORENTINA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy