Come cambia l’attacco: Montella vuole il bomber, Vlahovic resterà

Come cambia l’attacco: Montella vuole il bomber, Vlahovic resterà

Simeone è destinato a lasciare la Fiorentina, mentre Vlahovic farà la riserva

di Redazione VN
vlahovic Fiorentina

L’attacco della Fiorentina è destinato cambiare volto. Simeone è vicino all’addio. Potrebbe, invece, restare Dusan Vlahovic. Ancora non ha segnato il primo gol in maglia viola, ma l’allenatore apprezza le sue qualità tecniche. E quelle caratteriali: il giovane serbo è sempre fra i primi ad arrivare al campo e fra gli ultimi a lasciarlo. Si allena con intensità per migliorarsi e farsi trovare pronto. Come fa Giovanni Simeone, ma le idee della società sono chiare: arriverà un titolare. Vlahovic potrà rimanere a fare l’alternativa mentre il Cholito si rilancerà altrove. Lo scrive il Corriere Fiorentino

Balotelli, la Fiorentina vuole provarci. Il nodo è l’ingaggio

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 3 giorni fa

    Ma è chiaro, via l’inutile Simeone, Vlahovic in panca con grandi possibilità di giocare spesso se specialmente dovesse arrivare Balotelli. Le caratteristiche del giovane slavo sembrano sposarsi molto bene con la filosofia calcistica di Montella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robin.b_737 - 3 giorni fa

    Simeone deve crescere come testa: i tiri alle stelle, gli stop mancati e le palle ciabattate in bocca al portiere dimostrano una sua fragilità psicologica. Del resto le stesse cose le ho viste fare a Cutrone con l’under 21, causa digiuno prolungato. Io lo darei in prestito in una realtà con meno pressione perché penso sia destinato a migliorare. Ho in mente i due gol con la Roma in Coppa Italia: due controlli straordinari e portiere battuto. Se in una partita ti riescono certe cose vuol dire che non sei un bidone. P.S. Non capisco la sfiducia nei confronti della società che traspare da certi commenti: al momento non conosciamo i limiti di spesa, il livello delle trattative in corso e i nomi veri in ballo, ragion per cui rischiamo di disquisire del nulla più assoluto. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 3 giorni fa

    Viste le di hiarazioni della proprietà io non spenderei niente per il centroavanti. Se dobbiamo migliorare il 16°posto possiamo destinare le (poche) risorse in altri ruoli più nevralgici investendo su giovani di sicuro avvenire (Tonali- Lirola – Yonas) é fare un passo alla volta. L’anno prossimo investirem in un altro settore con la stessa filosofia e tra 4 o 5 anni saremo competitivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy