Colpo di coda di D. Della Valle: “Mai pensato di vendere Chiesa”

Colpo di coda di D. Della Valle: “Mai pensato di vendere Chiesa”

L’ex proprietario della Fiorentina ci tiene a precisare

di Redazione VN

Ormai è chiaro, la nuova proprietà della Fiorentina vuole puntare fortissimo su Federico Chiesa. E la vecchia? A fugare ogni dubbio ci ha pensato Diego Della Valle, che, sulle colonne del Corriere dello Sport-Stadio afferma che da parte sua (e del fratello Andrea) non c’è mai stata la volontà di liberarsi del gioiello viola. Insomma, quello che di certo non sarebbe cambiato sarebbe stata la ferma volontà di non vendere Chiesa.

De Rossi, un regista “difficile” per Montella. Tra le alternative spunta un altro ritorno

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro1949 - 4 mesi fa

    come no!!!!, la storia parla da sola !! Cuadrado ” regalo per Firenze”, Salah “sicuramente resta a Firenze”, Gobbardeschi ” Non si muove da Firenze”…ma meglio non parlarne piu’, ormai i 17 anni da incubo sono finiti, sentirlo parlare adesso di Fiorentina e’ indecente, visto l’interesse che ha dimostrato almeno nell’ultimo decennio, parli di sciarpe, foulard e scarpe, lasci stare la Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 4 mesi fa

    Ha avuto tutta la scorsa stagione per dirlo. Lo dice ora..vaia vaia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dellone68 - 4 mesi fa

    Questo signor Diego. ..per anni si nasconde dietro la faccia del fratello, non ha mai risposto alle sollecitazioni della città cliente e ora si fa vivo. Ma chi è? Era il nostro proprietario? Mai saputo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 4 mesi fa

    Ma chi se ne frega … Ormai sono il passato. Inutili come le interviste a pontello o Cecchi gori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dejan - 4 mesi fa

      Per tre anni e passa hai sostenuto che senza i fratellini non vi sarebbe stato futuro ed erano i tuoi idoli: ora hai il coraggio di scrivere “chi se ne frega”…?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Barsineee - 4 mesi fa

    Ma chi se ne frega …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bura_2831690 - 4 mesi fa

    A mio parere, invece, questo discorso ha la sua importanza, così come il comunicato di qualche tempo fa, poco prima della vendita. Si ribadisce, in pratica, che non c’è mai stato nessun accordo o promessa di cedere il giocatore. L’esistenza di presunti accordi, parole date etc., magari legati all’affare Pjaca (il cui “noleggio”, fra l’altro, è stato pagato profumatamente dalla Fiorentina) è una circostanza usata a più riprese dai media e dai commentatori filo-strisciati per fare pressione, creare tensioni e conflitti, pescare nel torbido. Non c’è nessuna promessa di vendita, questo è il succo di questa dichiarazione, e la cosa non può essere che positiva, anche per l’attuale proprietà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ilRegistrato - 4 mesi fa

    Ignorateli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. curra. - 4 mesi fa

    Ahahhah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13971917 - 4 mesi fa

    Sono il passato, non fanno più testo, non vale neanche la pena ascoltarli, solo che adesso senza la Fiorentina sono tornati nel dimenticatoio da dove erano venuti….tutto qua

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-2073653 - 4 mesi fa

    Ora possono dire quello che vogliono, ma mi pare non siano nulla più che parole in libertà. Sarei poi curioso di capire come mai dicono che il Brandon Lee di Vernole avesse già l’accordo coi gobbi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Gariboldi - 4 mesi fa

    Facile ora eh?? E poi avrebbero fatto subito lo stadio, e comprato Messi e Neymar, e portato il monte ingaggi a 100 milioni e vinto la Champion in tre anni, e poi e poi….invece di smettere completamente di parlare della viola continuano ancora a coprirsi di ridicolo, che pena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. i'giannelli - 4 mesi fa

      Ci sono delle vedovelle leccaballe che ti hanno dato pollice verso che ridere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy