Chiesa, rebus rinnovo e incognita mercato. A breve nuovo colloquio con Commisso

Chiesa, rebus rinnovo e incognita mercato. A breve nuovo colloquio con Commisso

Si aspetta il ritorno in Italia del patron, bloccato dal dilagare della pandemia negli States, ma non è escluso che il contatto possa avvenire in video-chiamata

di Redazione VN
Chiesa

In bilico tra un presente da riscrivere ed un futuro ancora tutto da capire. E’ la calda estate di Federico Chiesa, scrive La Nazione. Il primo obiettivo è riscattare in questo finale di campionato una stagione, e in particolare l’ultimo mese, al di sotto delle aspettative. Poi si penserà a cosa fare a settembre. Il presidente Commisso, nell’incontro dello scorso dicembre con il giocatore ed il padre, non ha posto veti alla sua cessione. Certo, dovrà essere il ragazzo a chiederlo e dovrà arrivare un’offerta economica ritenuta congrua dal club, ma non ci sarà alcun braccio di ferro.

Si aspetta il ritorno in Italia del patron, rimasto bloccato dal dilagare della pandemia negli Stati Uniti, ma non è escluso che il contatto possa avvenire in video-chiamata, qualora i tempi dovessero malauguratamente allungarsi. Sulle tracce del figlio d’arte restano forti i club inglesi di Premier, dallo United fino al Newcastle, ma la riflessione in questo caso dovrà essere doppia. Sì, perché la stagione che scatterà a metà settembre sarà quella che condurrà all’Europeo: Chiesa ha bisogno di una squadra che lo metta – come accaduto fin qui a Firenze – al centro del progetto tecnico e alla quale lui possa garantire gol e assist, in misura maggiore rispetto a quest’anno.

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tagliagobbi - 1 mese fa

    Per me, se continua così, può tranquillamente levarsi di torno domattina. Di uno così non si sa che farsene. Non mi stupirei cominciassero, tra un po’, ad arrivare certificati medici… c’ha la sciorta, gli fa male un unghia etc, etc…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianni - 1 mese fa

    Che Chiesa sia già ormai con la testa su qualche spiaggia del mediterraneo è fuori dubbio. Se volesse essere in sintonia con la società dovrebbe rinnovare con l’accordo di essere ceduto a chi presenterà un’offerta congrua cash o con scambi comunque graditi al rinnovamento della squadra. Certo è che cpn questi giocatori e con i tecnici avuti ultimamente non ci rimane che lottare per non retrocedere. Se ne può salvare 4 o 5 degli attuali. Anche lo stesso Castrovilli aveva bisogno di giocare quest’anno per una aquadra tipp Brescia o Spal o Lecce per farsi una esperienza che fino ad oggi non ha dimostrato di avere. Altro che il vice Antognoni ! Ce ne vogliono tre per farnr uno simile. Il calcio è veramente scaduto , ora sibgioca con la fisicita’, prima era classe pura .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Daniele72 - 1 mese fa

    Ma che rinnovo e rinnovo , questo ha rimesso il broncio perche la rubentus non lo vuole più. Per me lui per come si è comportato a New York è un ex già da un anno .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ilRegistrato - 1 mese fa

    Chiesa al centro del progetto tecnico? Se i due Chiesa lo credono veramente sono fuori dal mondo. Se Chiesa va in una squadra come l’Inter o la Juventus è lui che deve mettersi a disposizione della squadra e non il contrario. Quanto alla Fiorentina quest’anno Chiesa ha dimostrato che non merita il rinnovo di contratto, non merita la fascia di capitano, e in questo finale di campionato dovrebbe stare in panchina. Quindi oanca per ora, a fine stagione porta i soldi e se ne va, senno il contratto scade nel 2022 e può fare anche un altro paio d’anni di poi panchina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 1 mese fa

      Lo vedo lontano da Firenze, ma è grasso che cola se ci ricaviamo 50 mln perchè alle pretendenti dall’estero non ci credo molto.
      Se lo mettiamo in panca fisso è il modo migliore per dimezzare il valore di mercato e farci male da soli.
      E’ anche vero che col Iachini post lockdown non c’è giocatore che renda al di sopra del suo standard.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 1 mese fa

        Ma te lo compreresti Chiesa a 50 se Hachimi è costato 40?

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy