Chi traghetta? Da Iachini a Prandelli, la parola d’ordine è “fiorentinità”. Con un sogno per giugno…

Chi traghetta? Da Iachini a Prandelli, la parola d’ordine è “fiorentinità”. Con un sogno per giugno…

L’analisi del Corriere

di Redazione VN

Il Corriere dello Sport in edicola oggi fa il punto sui possibili sostituti di Vincenzo Montella per i prossimi sei mesi. La dirigenza della Fiorentina è cauta, vorrebbe un profilo pratico di Firenze e della fiorentinità, e certo l’avvistamento di Giuseppe Iachini ieri in città ha dato più di un indizio. Tra un paio di giorni al massimo dovremmo sapere, intanto il casting è iniziato. Iachini, già guerriero nella mediana viola, sarebbe prontissimo a prendere le redini fino a giugno, per poi accettare un ruolo minore, per esempio nelle giovanili. C’è anche chi caldeggia il nome di Cesare Prandelli, molto amato a Firenze per gli ottimi risultati ottenuti, anche se non reduce da esperienze positive. Anche lui non si opporrebbe ad un ritorno all’ombra del Cupolone, magari in compagnia di Batistuta.

Più indietro Ballardini e Di Biagio; il primo venerdì era allo stadio a vedere Fiorentina-Roma, mentre il secondo ha esperienza internazionale ma non a livello di club. Ipotesi da non scartare, anche se Iachini rimane avanti. E poi? Poi l’assalto a Luciano Spalletti, tifoso viola, che beneficierebbe del nuovo Centro Sportivo e del primo vero mercato estivo della gestione Commisso, che ha sempre affermato di voler costruire, dopo un anno di transizione, una squadra competitiva.

Iachini, come ha picchiato negli ultimi 3 anni? Avventure e media punti del tecnico

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giovanni - 5 mesi fa

    Ma l’avete vista la classifica? Oggi probabilmente saremo quart’ultimi .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy