C’è l’annuncio: incontro con Chiesa. La Fiorentina sonda il terreno

Ieri Barone è stat chiaro: presto un incontro con Chiesa. Vedremo quando si terrà

di Redazione VN

Sono tutto fuorché netti i confini fra le ambizioni di Chiesa e la possibilità di gestirle qui a Firenze, fa perciò notizia l’annuncio di un incontro messo in agenda dalla società viola per confrontarsi con un giocatore rimasto fin qui coerente nel suo solidissimo, poco interpretabile silenzio mediatico. Un incontro, dunque: quando ancora non si sa, ma per la prima volta – scrive La Nazione – la Fiorentina, attraverso il direttore generale Joe Barone, si è posta il problema di sondare il terreno e – magari – condividere le scelte con il suo giocatore più rappresentativo. A parte ovviamente Ribery.

Pezzella: “Si parla troppo di Chiesa. Ribery? Quando è in campo si vede la differenza”. Sul Verona…

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. viola1946 - 11 mesi fa

    Con riguardo al contratto di Chiesa, data l’oggetiva difficoltà per il suo prolungamento: come sarebbe bello se tutto avvenisse sottotraccia.
    Che Chiesa preferisca guadagnare di più in termini di denaro e titoli è evidente e normale. Quindi, la Fiorentina cosa può sperare dal colloquio: a) che il calciatore accetti di diventare la bandiera della Viola; b)un prolungamento di contratto ne alzerebbe il valore di mercato. Se Chiesa esclude la prima possibilità chiederà di fissare una clausola di uscita ad un livello di mercato accettabile, in cambio di un guadagno maggiore conseguente al prolungamento. Essendo secondo il mio parere impraticabile la prima soluzione, mi augurerei la seconda ed evitare la peggiore che Chiesa vada a scadenza di contratto.
    Non dobbiamo chiedere vendette (panchine fino a scadenza di contratto) o avere rancore verso il calciatore perchè vuole guadagnare di più e vincere di più. Ma se siamo non dico furbi ma ci comportiamo da buona massaia cerchiamo di massimizzare l’introito ricavato dalla cessione di Chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 11 mesi fa

      La tua analisi non fa una piega al contrario del redattore dell’articolo che, anche se lavora in un giornale dove nemmeno la data del giorno e di sicura verità, ha una buona dose di fantasia se è riuscito a capire dalle parole di Barone che ci sarà un incontro. Ho sentito l’intervista e dice di lasciare tranquillo Chiesa che a tempo debito ci sarà l’incontro. I giornalisti, purtroppo, ma i giornalisti veri, non quelli che qui scrivono o in tanti giornali, sono rimasti pochi e pertanto si cerca di attirare l’attenzione della gente con titoli ad effetto che niente hanno a che vedere con i fatti. Purtroppo anche loro devono campare solo che non si rendono conto che chi li SFAMA siamo proprio noi, presi in giro da loro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy