CdA e riscatti: il mercato viola muove i primi passi. Attenzione a Zeneli

CdA e riscatti: il mercato viola muove i primi passi. Attenzione a Zeneli

Il Consiglio d’amministrazione, che verosimilmente si terrà tra il 21 maggio e i primi di giugno, dovrà ratificare il budget a disposizione per l’estate

di Redazione VN

Obiettivo Europa, sì, ma come sottolinea Stadio, al termine del campionato, a classifica acquisita, sarà poi il tempo di pensare al mercato: il primo appuntamento sarà il Consiglio d’amministrazione, che verosimilmente si terrà tra il 21 maggio e i primi di giugno, che dovrà ratificare il budget a disposizione per l’estate. Solo dopo sarà ufficializzato il destino di Marco Sportiello, il portiere in prestito con diritto di riscatto dall’Atalanta per il quale serviranno, in caso di riconferma, circa 5 milioni.

Sono già stati messi a bilancio i riscatti di German Pezzella dal Betis (9 milioni), di Riccardo Saponara (8) e Vincent Laurini (1,5) dall’Empoli, di Cristiano Biraghi dal Pescara (2). Intanto, in attesa di capire il destino di Gil Dias, in prestito oneroso biennale, gli occhi sono caduti su Arber Zeneli, ala mancina classe ’95 svedese di nascita ma kosovaro di origini (LEGGI LA SCHEDA TECNICA). Gioca in Olanda, nell’Heerenveen, con cui ha totalizzato nelle complessivamente 6 gol e 10 assist, ed ha un contratto in scadenza nel 2019. La Fiorentina è attenta.

Violanews consiglia

Badelj, ecco l’offerta per il rinnovo: il croato ascolta, ma vuole uno scatto in avanti. La Fiorentina…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy