Bernardeschi, accordo difficile sul contratto. La situazione

Bernardeschi, accordo difficile sul contratto. La situazione

La proprietà ha offerto al giocatore un nuovo contratto da 2,7 milioni di euro netti a stagione, ma il procuratore vuole quasi il doppio

di Redazione VN

Si parla anche del rinnovo di contratto di Federico Bernardeschi all’interno de La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. La proprietà ha offerto al giocatore un nuovo contratto da 2,7 milioni di euro netti a stagione. Un investimento importante che va oltre le potenzialità del club. Ma Della Valle considera Federico un simbolo della Fiorentina del futuro, un ragazzo costruito in casa che sta diventando un campione.

La trattativa è in stallo. Il procuratore di Bernardeschi ha chiesto un ingaggio quasi doppio. Il riferimento è il nuovo contratto appena firmato da Insigne col Napoli. Impossibile trovare un punto d’incontro su queste basi. A meno che il giocatore non accetti l’offerta dell Fiorentina pretendendo l’inserimento di un clausola. Ma a quale cifra? Una storia che rischia di creare ulteriori spaccature tra proprietà e tifoseria.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. max59 - 3 anni fa

    Leggo molti commenti indignati su quelle che “sarebbero” le richieste di Bernardeschi….allora dico una cosa: ALZI LA MANO CHI RIFIUTEREBBE DI ANDARE A GUADAGNARE IL DOPPIO DI QUANTO TI PROPONGONO (che è comunque una cifra altissima) E SOPRATTUTTO DI ANDARE A LOTTARE PER VINCERE QUALCOSA, COSA CHE QUI. PURTROPPO, NON E’ POSSIBILE. AL DI LA’ DEI SOLDI, ESISTE UNA COMPONENTE CHE RIGUARDA LA SODDISFAZIONE PERSONALE E L’AMBIZIONE DI RAGGIUNGERE OBIETTIVI PERSONALI E PROFESSIONALI. Quindi, secondo me, dal momento che sarà impossibile trattenerlo, la società monetizzi al massimo questa cessione e tutti contenti. Per chi non l’ha ancora capito, la nostra dimensione è questa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. JackRussell-ITA - 3 anni fa

      Va benissimo il tuo discorso…Ma ha 20 anni… Che paure hai a 20 anni? Ma non ci sono problemi se non sente la maglia è bene che vada. Non è Antognoni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bitterbirds - 3 anni fa

    non è la prima volta e non sarà certo l’ultima, ma è grazie a vicende come queste che uno normale capirebbe che il circo del ruzzolapalla non è cosa seria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mops - 3 anni fa

    A mio modo di vedere, questo fa la fine di Neto. E comunque per me esiste solo la maglia col giglio impresso! Ho smesso di affezionarmi ai giocatori ai tempi di Baggio: Quindi per me può preparare pure le valigie, piuttosto che stare a Firenze a prendersi lo stipendio e giocare controvoglia! Quindi: soloforzaVioladal’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. JackRussell-ITA - 3 anni fa

    Soldi, soldi e soldi…La realtà di questo mondo non era anche anche “passione”, il famoso “attaccamento alla maglia”?? ehhh ma è un bravo ragazzo… Bene…che se ne vada pure stò MERCENARIO di M…a, bravo si ma non un fuoriclasse…Gente come Baggio, Del Piero, Totti,…Le loro squadre le conducevano, le trascinavano..in ogni situazione… Non hai ancora i peli sulle palle e vuoi fare il fenomeno….Vai pure bambino, anzi levati proprio dai C……i, (meglio uno di serie C che sente davvero la maglia..) ma ricordati che a bruciare le tappe a volte…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gaetano - 3 anni fa

    Questi è appena il 2° anno che gioca nella Fiorentina, deve ancora imparare a fare il cucchiaio e già gli va stretta! Alla faccia dell’attaccamento alla maglia. Jovetic, straniero e cresciuto altrove, è stato con noi ben 5 anni prima di chiedere di andare altrove. Così Ljajic. E prese pure il 10, e voleva pure la fascia di capitano… O rinnova quest’anno, magari accontentandolo con una clausola congrua, o meglio cederlo quest’estate. Se l’offerta di 2,7 ml netti è vera, senza contributi di sponsor, sarebbe il giocatore più pagato della storia Viola, un ottimo segnale, o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Roberto Messora - 3 anni fa

    il doppio di 2,7?
    ma è verosimile ‘sta cosa?
    a me mi pare di sognare, vorrebbe dire 5 mln netti all’anno, ma stiamo scherzando?
    personalmente se questa cosa è vera significa solo che vogliono andare a rottura, perchè non ci credo nella maniera più assoluta che qualsiasi altra squadra gli offra queste cifre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bitterbirds - 3 anni fa

    uno dei cancri principali – se non addirittura il più decisivo di tutti, quello da cui poi derivano a cascata i peggiori effetti – resta quello del non rispetto dei contratti fino alla loro naturale scadenza. intendiamoci, per certi aspetti questo giochino fa comodo anche alle proprietà che possono così realizzare succose plusvalenze ma secondo me resta un’aberrazione terribile. ma ormai il mondo del ruzzolapalla ha decretato che deve andare così e non ci mette rimedio neppure gesùbambino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. franz - 3 anni fa

      MA il rispetto fino a fine contratto sarebbe logico e scontato ma e’ la proprieta’ che non gli puo’ andar bene questo perche’ poi a fine contratto se ne va’ a 0 euro. quando scade 2018? che problema avrebbe il giocatore ad andare a fine contratto? fa 1 anno qui in cui migliora e poi va’ al migliore offerente a quel punto addirittura ad oltre 5mln visto che non costa nulla. ma cosi e’ la fiorentina che ci perde una baracca di soldi e quindi se non mi rinnovi fino al 202x io ti vendo subito e realizzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bitterbirds - 3 anni fa

        è quello che ho scritto e descritto difatti. è chiaro che non può essere la fiorentina o comunque il singolo club che va controcorrente, è il sistema che va riformato – o meglio, basterebbe fosse obbligatorio rispettare le norme del codice civile invece che essere il ruzzolapalla un circo barnum in cui ognuno è libero di violare tutte le regole che vuole.
        giovane cresciuto nel vivaio ? primo contratto da professionista di 5 anni al minimo salariale (poniamo ad esempio fossero 500.000 euro), dopodiche il giovanotto diventa libero di offrirsi sul mercato al miglior contratto offerente, con la squadra di origine che abbia diritto di prelazione. e stop alla compravendita dei giocatori, ammessi solo scambi 1×1, 1×2 o persino 1×5 se quell’uno viene stravalutato. nel caso uno venga scambiato durante i primi 5 anni di contratto si porta appresso il medesimo stipendio.
        tanto difficile da attuare ? certamente, se come dici i proprietari sono speculatori in mala fede e la lega è solo un giocattolo senza senso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. maurizio - 3 anni fa

    vendetelo è l’unica cosa saggia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. 29agosto1926 - 3 anni fa

    Si può sempre deciderlo di venderlo al miglior offerente e togliersi questo pseudo fenomeno di torno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. dodo - 3 anni fa

    PROCURATORI ROVINA DEL CALCIO E DEI RAGAZZI E’COME METTERE IN MANO UNA PISTOIA A UN BAMBINO A LORO GLI INTERESSA SOLO DI FARE SOLDI I RAGAZZI NON RIESCONO A RAGIONARE CON LA PROPRIA TESTA GLI FANNO IL LAVAGGIO DEL CERVELLO TANTI SOLDI POI SI MONTANO LA TESTA CON LE DOVUTE CONSEGUENZE QUALCUNO SI E’ PURE BRUCIATO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 anni fa

      Finche resta il MALE nessun giocatore con le P..E bravo e nessun allenatore vorra’ venire in questa societa’ di Mediocrie pèerdenti. Da quando ci sono loro, oltre ad aver perse sempre con chiunque, hanno litigato con mezzo mondo, giocatori, allenatori, dirigenti e hannos empre perso pure li’. Mediocre ditta Braccini&Braccialetti il MALE ASSOLUTO
      Chi la conosce la evita coem la peste

      dategli anche di grulloa Bernardeschi mi raccomando

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iG - 3 anni fa

      Caro mio i procuratori fanno i loro interessi economici, loroe dei loro assistiti. Devono pensare al bene del ragazzo e trovare per lui una sistemazione in una societa’ vincente che paga e convince…

      Il Problema a firenze e’ un altro. Finche’ qui’ resta il ” MALE” nessun giocatore con le P..E bravo, nessun procuratore valido e nessun allenatore vorra’ venire in questa societa’ di Mediocri e perenni perdenti. Da quando ci sono loro, oltre ad aver perso sempre con chiunque, ( non solo sul campo ) hanno litigato con mezzo mondo, giocatori, allenatori, dirigenti e hanno sempre perso. SEMPRE!
      Mediocrita’ allo stato puro. Il MALE il PEGGIO del PEGGIO mai visto nel mondo del calcio. Il PEGGIO pure a livello UMANO. Ominucoli.

      Mediocre ditta Braccini&Braccialetti il MALE ASSOLUTO
      Chi la conosce la evita come la peste

      dategli anche di grullo a Bernardeschi mi raccomando….
      W FIRENZE e un applauso a BERNARDESCHI qualsiasi decisione prende

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. 1926 - 3 anni fa

    Non sono stati boni a tenere neanche questo che hanno pagato ZERO come tutto il resto della rosa praticamente! Il prossimo sarà Chiesa! Pagato? ZERO! “Un’offerta tre le potenzialità del club”
    Ma il Napoli come fa a dare 4/5 milioni ai vari Hamsik/Mertens/Insigne/Callejon con 15 milioni (champions esclusa) di fatturato più di noi?
    Basta far passare il concetto che i Della Valle sono dei benefattori!! Sono tutt’altro semmai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 1926 - 3 anni fa

      *oltre le potenzialità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ammazzalavecchiacolgas - 3 anni fa

      Proprio il fatto che non è costato nulla mette la società al riparo da eventuali minusvalenze contabili ed effettive, volendo potrebbero decidere di trattenerlo in… “panca” fino al 2019 allo stipendio attuale e la differenza tra due anni a 1 milione e due anni a 2,7 comporta una rinuncia a quasi tre milioni e mezzo e restare ai margini della squadra nell’anno dei mondiali. In realtà è un bel braccio di ferro, ma vedo meglio la società, che giustamente poi cerca di evitare strappi. Insigne, poi, gioca bene e segna da quattro anni, il nostro sarà anche meglio (per me sì), ma ha appena cominciato, non scherziamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 1926 - 3 anni fa

        Tanto se n’è vinti di molti di “bracci di ferro” con i giocatori…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. carlo - 3 anni fa

      Il napoli fattura 150 milioni piu la chempion la viola circa 100 informati non ti far confondere da qualche giornalista Fanfarone che dice sempre “io lo avevo detto e non ne indovina mai una nemmeno a vose fatte”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. franz - 3 anni fa

        evidentemente lui si sente da champion e quel tipo di fatturazione

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. 1926 - 3 anni fa

    Vattene insieme alla tua proprietà. Qui non rimpiangeremo nessuno tra qualche anno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy