Cagliari e Fiorentina, domenica la sfida sul campo ma quanti incroci sul mercato

Cagliari e Fiorentina, domenica la sfida sul campo ma quanti incroci sul mercato

Le due società in estate hanno avuto spesso obiettivi di mercato comuni ottenendo entrambe i propri risultati

di Redazione VN

Domenica la Fiorentina scenderà sul campo del Cagliari e dovrà affrontare quella che senza dubbio è fin qui la sorpresa della Serie A. La Repubblica questa mattina analizza i tanti intrecci di mercato che hanno caratterizzato l’ultima finestra estiva per entrambe le società. Oltre alla cessione di Simeone, Nainggolan è sicuramente l’esempio massimo di questi intrecci. Il centrocampista belga, in uscita dall’Inter, era stato corteggiato dalla Fiorentina ma alla fine per scelte legate alla moglie ha preferito tornare nella sua Sardegna lasciata negli anni scorsi per trasferirsi a Roma.

Anche il croato Badelj fu oggetto di contesa tra le due squadre ma con l’intento del giocatore a tornare a vestire la maglia viola la squadra sarda si è vista costretta a virare su altri obiettivi come Rog e Nandez. Infine l’ultimo arrivato in casa Fiorentina Martin Caceres. Anche sull’uruguaiano l’interesse da parte di entrambe le società con i sardi che volevano alzare il livello tecnico della propria rosa anche in difesa. Sul numero 22 viola però fu determinante il lavoro svolto dal Ds Daniele Pradè che è riuscito a convincere il difensore dell’Uruguay.

Nuovo stadio: incontro tra gli assessori e gli operatori Mercafir

Pres. Atf ribadisce: “Non ci sono i presupposti per rompere il gemellaggio con l’Hellas”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy